Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Valorizzazione delle risorse ambientali e naturali nell’ambito della Regione

Rivolto a
Enti pubblici

FSC 2014-2020 - Piano Sviluppo e Coesione

Aggiornamento 10/12/2020 -Trasferimento di risorse da FESR a FSC ( Fondo per lo Sviluppo e la Coesione)

Con deliberazione della Giunta Regionale 27 novembre 2020, n. 50-2397 viene preso atto del finanziamento della misura attraverso le risorse FSC 2014-2020 come disposto dalla deliberazione CIPE n. 41 del 28/07/2020

A chi è rivolto?

La D.G.R. n. 20-7685 del 12 ottobre 2018 individua la Direzione Risorse Finanziarie e Patrimonio quale soggetto beneficiario della Misura “Valorizzazione delle risorse ambientali nell'ambito della Regione Piemonte".

In cosa consiste?

Nella valorizzazione di siti regionali caratterizzati dalla presenza di beni naturali ed ambientali potenzialmente attivabili come “attrattori” di risorse esogene ed endogene strategiche per il potenziamento competitivo del sistema regionale. La D.G.R. individua le seguenti aree di attrazione, considerate strategiche:

  • Parco di Stupinigi;
  • Parco La Mandria, località Borgo Castello;
  • Parco della Villa San Remigio – Verbania Pallanza.

Tempi e modi

La Direzione Risorse finanziarie e patrimonio può presentare domanda di contributo (una per ciascuno dei siti di cui al disciplinare) corredata di tutta la documentazione richiesta, al Settore Sviluppo sostenibile e qualificazione del sistema produttivo del territorio della Direzione Competitività del sistema regionale, attraverso la procedura DOQUI, a partire
dall’8 marzo 2019,  giorno successivo alla pubblicazione del disciplinare sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte.

Dotazione finanziaria

Euro 9.804.566,00

II Disciplinare

Valorizzazione delle risorse ambientali nell'ambito della Regione Piemonte

Nuovo paragrafo“3.6 bis Varianti e modifiche contrattuali per i maggiori costi della sicurezza da Covid-19”.