Pubblicato il disciplinare sul “Cloud computing”

Creato il
03 Settembre 2019

Il progetto è finanziato dal POR FESR nell’ambito dell’Agenda Digitale

E’ disponibile sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 35 del 29 agosto il Disciplinare sulla misura “Cloud computing e pubblica amministrazione piemontese”.

Il progetto, finanziato dal POR FESR 2014-2020, intende facilitare l’adozione del Cloud nella PA piemontese e la permanenza e lo sviluppo di competenze digitali sul territorio, anche a livello manageriale, agendo da intermediario istituzionale.

Si articola in un orizzonte temporale di 36 mesi ed è destinato a fornire al cittadino servizi pubblici digitali sicuri ed efficaci, basati sullo sfruttamento pieno del paradigma Cloud, con servizi infrastrutturali IT gestiti a livello regionale al massimo livello di sicurezza dell’informazione. Inoltre, si intende garantire a tutti gli Enti Locali piemontesi adeguate e pari condizioni di accesso a infrastrutture, banche dati e servizi interoperabili per lo scambio informativo tra le pubbliche amministrazioni, le imprese e i cittadini.

L’impegno regionale è stato condiviso con l’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) e l’Agenzia per la Coesione Territoriale nell’ambito di un Accordo di collaborazione per la crescita e la cittadinanza digitale nella Regione Piemonte sottoscritto nel mese di luglio scorso.

 

Vai alla scheda informativa di Cloud Computing e pubblica amministrazione piemontese

Vai al Disciplinare