Salute della donna, al Mauriziano visite ginecologiche gratuite

Creato il
17 Aprile 2019

In occasione della Giornata nazionale della salute della donna, torna l'appuntamento con (H)OPEN WEEK. L'iniziativa è promossa da ONDA, l'Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, e l'ospedale Mauriziano di Torino, in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, organizzano la 4^ edizione dell’(H)Open Week.

L'obiettivo è promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie femminili

Mercoledì 17 aprile 2019 dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso gli ambulatori di Ginecologia dell'ospedale Mauriziano (Largo Turati 62), saranno effettuate visite gratuite di valutazione del pavimento pelvico per riabilitazione. Un servizio aperto a pazienti in post partum o portatrici di disturbi della minzione o dispareunia. Una buona parte di questi disturbi può essere nettamente migliorata o addirittura risolta con un corretto percorso di riabilitazione del pavimento pelvico. Le pazienti verranno sottoposte ad un accurato esame del pavimento pelvico e riceveranno una indicazione al tipo di trattamento più utile a risolvere il problema.

Nella settimana dall’11 al 18 aprile attraverso gli oltre 190 ospedali premiati con i Bollini Rosa che hanno aderito all’iniziativa saranno offerti gratuitamente visite, consulti, esami strumentali e saranno organizzati eventi informativi e molte altre attività nell’ambito della salute della donna. Saranno distribuite brochure e locandine informative su alcune delle principali malattie femminili come dolore cronico, dolore pelvico, endometriosi e atrofia vulvo - vaginale.

I servizi offerti sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione. Sarà possibile selezionare la Regione e la Provincia di interesse per visualizzare l’elenco degli ospedali che hanno aderito e consultare il tipo di servizio offerto.
L’iniziativa gode del patrocinio di 27 Società Scientifiche.

Questa iniziativa, nata in occasione dell'istituzione della Giornata Nazionale sulla Salute della Donna, è giunta alla quarta edizione e rappresenta uno degli appuntamenti che mi stanno più a cuore tra quelli promossi da Onda nel corso dell'anno - dichiara Francesca Merzagora, Presidente Onda - Hanno aderito oltre 190 ospedali con i Bollini Rosa in tutte le regioni italiane mettendo a disposizione molteplici servizi gratuiti - visite, esami diagnostici, consulenze, convegni, e distribuzione di materiale informativo su varie patologie femminili. I Bollini Rosa, da 10 anni sono un esempio concreto di applicazione di una medicina genere-specifica in ambito ospedaliero e sono ormai 306 su tutto il territorio. A marzo è stato lanciato il nuovo bando biennale riservato agli ospedali pubblici o privati accreditati che vorranno entrare a far parte del nuovo network in fase di costituzione