Cuneo, diabete e stili di vita: le iniziative educative del S. Croce

Creato il
04 Ottobre 2019

Un incontro aperto alla popolazione il 10 ottobre a Cuneo e un campo scuola il 12 ottobre a Farigliano per adulti con Diabete Mellito tipo 1

La patologia diabetica è una malattia sociale la cui incidenza sta aumentando in modo considerevole: per questo motivo ci si attende un contestuale aumento delle complicanze a lungo termine, con conseguenze considerevoli sui costi economici e sociali collegati alla malattia.

L’approccio principale per ottenere un miglioramento del compenso glicemico è la modificazione dello stile di vita, che include aumento dell’attività fisica e alimentazione equilibrata.

Giampaolo Magro è il responsabile della struttura semplice Malattie Metaboliche e Diabetologia dell’azienda ospedaliera S. Croce e Carle di Cuneo:

Le persone con diabete tipo 1, giovani e adulte, traggono beneficio dall’essere fisicamente attive. Una regolare attività fisica va raccomandata a tutti. Alle persone con diabete di tipo 2, al fine di migliorare il controllo glicemico, favorire il mantenimento di un peso corporeo ottimale, ridurre il rischio di complicanze, migliorare la qualità di vita percepita e ottimizzare il rapporto costo/beneficio della terapia, sono consigliati almeno 150 minuti a settimana di attività fisica

Il programma delle iniziative

  • 10 ottobre a Cuneo
    incontro aperto alla popolazione rivolto a tutte le persone interessate ad aumentare le proprie conoscenze sui benefici dell'attività fisica sia in condizione di salute che in malattia, in particolare il ruolo che il movimento riveste quale prevenzione delle malattie metaboliche

    Appuntamento alla Casa del Fiume del Parco Fluviale Gesso Stura, in via Porta Mondovì, 10/a dalle 13.45 alle 19.45. Ingresso libero

  • 12 ottobre a Farigliano
    campo scuola organizzato dalla Struttura dipartimentale Diabetologia dell’ASL CN2, rivolto ad adulti con Diabete Mellito tipo 1. In questa occasione vengono proposte le biciclette a pedalata assistita, nella splendida cornice della Langa in autunno.
    Ritrovo e accoglienza alle ore 9.00, seguirà il percorso in E-bike, pranzo all’Agriostello e, nel pomeriggio, terapia educativa dal tema “Quali strategie adottare per tenere conto del diabete sul lavoro, nello studio, in famiglia, nel tempo libero, nello sport” con i docenti e i tutor dell’azienda ospedaliera S. Croce e Carle e dell’ASL CN 2  

Info e contatti

Per informazioni sull’incontro a Cuneo: Donatella Gaviglio, tel. 0171616443
Per informazioni e iscrizioni per il Campo Scuola a Farigliano: Staff P&P s.r.l. 370.3483379