Maltempo in Piemonte: aggiornamento alle ore 21.00 del 22 ottobre

Creato il
22 Ottobre 2019

Incontro dei Sindaci con il Presidente Conte e chiusura della sala operativa regionale

Come già segnalato le condizioni meteorologiche nelle zone colpite dai recenti fenomeni sono in netto miglioramento, pur permanendo allerta gialla nelle aree interessate dalle precipitazioni per rischio residuo.

La Sala operativa della Protezione Civile regionale chiuderà a mezzanotte; continuerà comunque l’attenzione alle problematiche del territorio attraverso il servizio di reperibilità.

I volontari impegnati sul territorio fino a questo momento, per lo più nell’Alessandrino, sono circa 500. Sono stati distribuiti finora più di 5000 sacchi di sabbia e due bancali di barriere mobili giganti. Sono inoltre in azione tutti i mezzi meccanici disponibili per gli interventi di ripulitura dal fango e per il pompaggio delle acque.

Enel comunica che entro la serata dovrebbero essere risolte le residue disalimentazioni elettriche.

Alle 21.00 ad Alessandria, presso la Prefettura, il Presidente del Consiglio Conte ha incontrato i Sindaci dei territori colpiti, in presenza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile Borrelli, del Presidente della Regione Piemonte Cirio, dell'Assessore regionale alla protezione civile Gabusi.

E' stato fatto il punto della situazione sui danni provocati dal maltempo. I Sindaci sono stati invitati a procedere con gli interventi di somma urgenza. Da domani si attiveranno i sopralluoghi dei tecnici del Dipartimento nazionale, propedeutici al riconoscimento dello stato di emergenza.