Erikus: formazione alla Suola Superiore di Protezione civile della Lombardia

Creato il
30 Settembre 2019

Formazione propedeutica all'esercitazione del 15 ottobre

La Regione Lombardia e Polis-Lombardia, propongono all’interno del Piano Formativo della Scuola Superiore di Protezione Civile, un corso sul sistema Erikus (Emergenze Richieste Unità Strutturali) che consente, nell’ambito della funzione censimento danni ed agibilità post evento, la gestione e la rappresentazione cartografica delle istanze di sopralluogo post terremoto presentate dai cittadini ai COC (Centri Operativi Comunali) e degli esiti di agibilità, oltre che la redazione dei report giornalieri e il monitoraggio dell’intero ciclo di operazioni tecniche. Il sistema Erikus è stato realizzato dal Settore Sismico della Regione Piemonte e dall’Arpa Piemonte in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile.

Il sistema è stato realizzato da pubbliche amministrazioni e utilizza esclusivamente programmi Open Source. Erikus infatti consiste in una implementazione fisica in ambiente QGIS e Postgres con estensione PostGIS delle procedure definite dal Dipartimento di Protezione Civile nel campo della valutazione dell’agibilità delle strutture a seguito di un evento sismico.

Il corso è rivolto a tecnici comunali dei comuni classificati a rischio sismico, ai tecnici delle Province di Brescia e Mantova e delle Comunità Montane Alto Garda, Valle Sabbia e dell’Unione dei Comuni Val Tenesi.