Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Supporto alla Protezione Civile - Centro di Coordinamento Soccorsi (C.C.S.) e Comitato Provinciale di Protezione Civile.

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Attività di tutela in risposta a calamità naturali

Il Settore Tecnico partecipa alle attività del Centro di Coordinamento Soccorsi (C.C.S.) in caso di emergenza.

Al verificarsi di un evento, più o meno grave, il Prefetto garantisce il tempestivo avvio dei primi soccorsi, adottando i provvedimenti urgenti ed assicurando l'impiego delle forze operative per la gestione dell'emergenza, con particolare riguardo ai vigili del fuoco e alle forze dell'ordine. Quando la situazione è più complessa e richiede interventi coordinati delle diverse componenti del sistema di protezione civile, a livello provinciale viene attivato un "Centro di coordinamento dei soccorsi" (C.C.S.), quale struttura provvisoria per il tempo dell'emergenza, con funzioni di raccordo delle misure che fanno capo ad amministrazioni ed enti diversi.

Inoltre, i Settori Tecnici Regionali sono tra i componenti del Comitato Provinciale di Protezione Civile: organo consultivo e propositivo, istituito in ogni capoluogo, a supporto delle Amministrazioni provinciali. Le Province, infatti, partecipano all'organizzazione ed all'attuazione del Servizio nazionale della protezione civile (art. 13, c. 2, della legge 24 febbraio 1992, n. 225 "Istituzione del Servizio nazionale di protezione civile") .

 

The website encountered an unexpected error. Please try again later.