Tipologia di contenuto
Scheda informativa

La Cabina di Regia della Logistica del Nord-Ovest

Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

Attività regionali sinergiche sul territorio macroregionale del Nord-Ovest

Le Regioni Piemonte, Liguria e Lombardia hanno deciso di adottare una strategia comune nel settore della logistica e del trasporto delle merci, ed hanno siglato il 5 febbraio 2015 un Protocollo di Intesa, attraverso il quale intendono superare le criticità della rete infrastrutturale e sviluppare effetti sinergici per l’intero territorio macroregionale.

In data 11 dicembre 2015 a Genova i Presidenti delle tre Regioni hanno dato vita a una Cabina di Regia, dotata di un apposito livello tecnico di coordinamento, e adottato un documento “Azioni cardine” frutto di incontri e approfondimenti con i principali attori della logistica del Nord-Ovest (porti, retroporti, operatori) con l’impegno di organizzare gli Stati Generali della Logistica, un grande momento di confronto con tutti i soggetti interessati allo sviluppo della portualità ligure e della logistica piemontese e lombarda.

Gli Stati Generali della Logistica del Nord-Ovest si sono tenuti a Novara l’8 e 9 aprile 2016 e si sono conclusi con la sottoscrizione da parte dei tre Presidenti e del Ministro delle Infrastrutture del “Protocollo di Intesa per l’attuazione delle iniziative strategiche del sistema logistico del Nord Ovest”. Il protocollo individua i seguenti obiettivi prioritari da perseguire:

  • l’adozione di misure volte a garantire un’adeguata governance degli investimenti previsti nei tre Corridoi TEN-T (Reno – Alpi, Mediterraneo, Scandinavo – Mediterraneo) e un contesto regolatorio favorevole alla ottimizzazione dell’utilizzo delle infrastrutture esistenti;

  • il completamento delle nuove grandi infrastrutture ferroviarie, portuali e retroportuali lungo i Corridoi TEN-T;

  • l’anticipazione degli interventi per l’adeguamento agli standard operativi necessari per l’efficiente sviluppo dell’intermodalità fra i porti, i retroporti e i mercati di destinazione delle merci;

  • lo sviluppo di sistemi ICT finalizzati alla velocizzazione del flusso delle merci, all’integrazione fra i vari attori della catena di trasporto e logistica.

I Presidenti delle tre Regioni hanno altresì condiviso ed approvato il “Dossier conclusivo della prima fase di lavoro” ed uno specifico quadro delle proposte relative agli interventi infrastrutturali, denominato “Sintesi degli interventi ferroviari per il potenziamento e per l’adeguamento della rete ferroviaria del Nord Ovest”, da sottoporre all’attenzione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti al fine di definire ed aggiornare il piano di interventi da recepire nel Documento Pluriennale di Pianificazione di cui al D.Lgs. 228/2011 e negli aggiornamenti annuali del Contratto di Programma Stato/RFI relativo agli investimenti sulla rete ferroviaria.

In data 19 ottobre 2017 è stato sottoscritto il Protocollo di Intesa tra le Regioni Piemonte, Liguria e Lombardia e RFI Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. per l’istituzione di un gruppo di lavoro per il miglioramento delle condizioni del trasporto merci ferroviario mediante interventi infrastrutturali sulla rete delle Regioni del Nord Ovest.

Il Protocollo di Intesa firmato, fa riferimento a due Allegati i cui contenuti sono:

  • Allegato A – Interventi lungo le linee e i nodi della rete ferroviaria, finalizzati a un incremento degli standard prestazionali e della capacità;

  • Allegato B – Interventi all’interno e all’esterno dei terminal intermodali e dei porti, finalizzati a un incremento della capacità operativa degli impianti di interscambio merci.

The website encountered an unexpected error. Please try again later.