Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Libera circolazione per Forze dell'Ordine, Armate ed Ispettori del lavoro

Rivolto a
Enti pubblici

Accesso gratuito per le Forze Armate alla rete regionale del trasporto pubblico locale

La Legge Regionale sul Trasporto Pubblico prevede che gli Enti locali possano individuare eventuali beneficiari di agevolazioni tariffarie definendone le relative condizioni e modalità con costi a carico dei propri bilanci.

La stessa Legge sancisce che oltre agli Enti locali anche la Regione provveda, per proprie finalità, ad individuare eventuali beneficiari di agevolazioni tariffarie mediante deliberazione della Giunta Regionale che ne definisce i criteri di concessione, le modalità per usufruirne e risorse da stanziare per coprire i relativi costi.

Al fine di garantire le condizioni di sicurezza agli utenti del servizio di trasporto pubblico locale, con una serie di provvedimenti legislativi sono state introdotte disposizioni in materia di libera circolazione sui servizi di TPL, su gomma e su ferro, estendendo il diritto di libera circolazione ad agenti e funzionari delle Forze dell'Ordine, in attività di servizio, appartenenti ai Corpi di Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale e Polizia locale, quest'ultima limitatamente all'ambito di competenza territoriale, nonché al personale delle Direzioni territoriali dislocate nella Regione in qualità di ufficiali di polizia giudiziaria nell'esercizio delle loro funzioni, ai sensi dell'articolo 8 del decreto del Presidente della Repubblica 19 marzo 1955, n. 520 (Riorganizzazione centrale e periferica del Ministero del lavoro e della previdenza sociale), nonché al personale in divisa appartenente all'esercito italiano, alla marina militare ed all'aeronautica militare, residente in Piemonte e in attività di servizio.

Quanto sopra al fine di garantire migliori condizioni di sicurezza agli utenti del trasporto pubblico locale.

Pertanto è stato istituito il Titolo di Viaggio di Libera Circolazione per le Forze Armate che viene caricato sulle carte BIP ed ha durata annuale. Alla scadenza del Titolo, se non ricaricata, la carta BIP non sarà utilizzabile per viaggiare sulla rete di trasporto pubblico regionale.

L’emissione della carta BIP di Libera Circolazione per le Forze Armate è riservata al personale residente o domiciliato sul territorio della Regione Piemonte deve essere richiesta al proprio Comando di appartenenza.
 
Per ulteriori informazioni sul primo rilascio e sulla ricarica del titolo, si prega di consultare il sito BIP.

Contatti

Riferimento
Numero Verde Regione Piemonte
Telefono
800.333.444