Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Libera circolazione per disabili

Rivolto a
Cittadini
Terzo settore

Accesso gratuito per alcune tipologie di disabili alla rete regionale del trasporto pubblico locale

La Legge Regionale sul Trasporto Pubblico prevede che gli Enti locali possano individuare eventuali beneficiari di agevolazioni tariffarie, definendone le relative condizioni e modalità, con costi a carico dei propri bilanci.

La stessa Legge sancisce che oltre agli Enti locali anche la Regione provveda, per le proprie finalità, ad individuare eventuali beneficiari di agevolazioni tariffarie mediante deliberazione della Giunta Regionale che ne definisce i criteri di concessione, le modalità per usufruirne e risorse da stanziare per coprire i relativi costi.

A partire dal 1986 la Regione Piemonte, attraverso una serie di provvedimenti, ha riconosciuto il diritto di viaggiare gratuitamente sulle linee di autobus urbane, extraurbane e sui treni regionali ai cittadini residenti, con una invalidità riconosciuta non inferiore al 67% o equiparato. Il diritto è esteso anche all'eventuale accompagnatore, in caso di invalidità al 100%.

Il Titolo di viaggio gratuito di Libera Circolazione, di validità annuale, viene caricato sulla carta BIP e consente a tutti gli aventi diritto di viaggiare sull'intera rete dei trasporti pubblici regionali. Dopo il primo rilascio il titolo deve essere rinnovato ogni anno, in seguito alla verifica da parte di Regione Piemonte della permanenza dei requisiti per il rilascio.

Come ottenere la Carta BIP per disabili

Per la prima emissione della carta BIP di Libera Circolazione occorre fare una richiesta al proprio Ente soggetto di delega, individuato in base al comune di residenza del richiedente. Per maggiori informazioni si prega di consultare il sito BIP.

Per individuare il proprio Ente di riferimento è possibile scaricare l’elenco degli Enti soggetti di delega.

Come ricaricare la Carta BIP per disabili

Il titolo di Libera Circolazione caricato sulle carte BIP di Libera Circolazione per disabili ha durata annuale. Alla scadenza del titolo, se non ricaricata, la carta non sarà utilizzabile per viaggiare sulla rete di trasporto pubblico regionale. In prossimità della scadenza la Regione Piemonte verifica sulle proprie banche-dati che i titolari di carte con titoli in scadenza abbiano diritto alla ricarica del titolo per un ulteriore anno. In seguito alla verifica si riceve una comunicazione via posta ordinaria che spiega i passi necessari per procedere alla ricarica del titolo sulla propria carta BIP di Libera Circolazione.

Per maggiori informazioni e per individuare i punti di ricarica, si prega di consultare il sito BIP.

Chi può richiedere la tessera

Hanno diritto al rilascio della tessera di libera circolazione i residenti nella Regione Piemonte che rientrino in una delle seguenti categorie:

  • ciechi assoluti e ciechi ventesimisti, la gratuità del viaggio è consentita all'eventuale accompagnatore;
  • ipovedenti gravi (decimisti);
  • sordomuti;
  • "grandi invalidi" (invalidi: di guerra, civili di guerra e per servizio), appartenenti alle categorie dalla Iª alla IVª; a coloro che appartengono alla Iª categoria con una super invalidità è rilascia una tessera che permette la gratuità del viaggio all'eventuale accompagnatore;
  • disabili (invalidi civili e del lavoro) con una percentuale di invalidità pari/superiore al 67%; nei casi di invalidità al 100% la gratuità del viaggio è consentita anche all'eventuale accompagnatore;
  • i minori invalidi (la gratuità del viaggio è consentita anche all'eventuale accompagnatore);
  • ultra sessantacinquenni con difficoltà persistenti nello svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età che risulti dalla certificazione della Commissione Sanitaria (art. 6 del D.Lgs. 509/1988) e con una percentuale di invalidità pari/superiore al 67%.

Allegati

Enti autorizzati al primo rilascio tessera
File pdf - 35.85 KB

Contatti

Riferimento
Numero Verde Regionale
Telefono
800.333.444
Riferimento
Settore Pianificazione e Programmazione trasporti e infrastrutture
Indirizzo
corso Stati Uniti 21 – Torino
Telefono
011.432.1391
Email
piani.trasporti@regione.piemonte.it