Tipologia di contenuto
Progetto

RETRACE - A Systemic Approach for Regions Transitioning towards a Circular Economy

Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

programma Interreg Europe

Il progetto RETRACE, attraverso lo scambio e il trasferimento di buone pratiche e utilizzando l’approccio del design sistemico, affronta il tema della transizione verso il modello di Economia Circolare.

Il progetto, grazie all’identificazione e scambio di buone pratiche e allo sviluppo di analisi olistiche nelle regioni coinvolte, produrrà un Piano d’Azione per ciascuna regione quale base per applicare a livello regionale le pratiche apprese.

Alla definizione e al monitoraggio dei Piani d’Azione contribuiranno anche gli stakeholder territoriali riuniti nell'ambito degli Stakeholders Group, che accompagneranno il progetto lungo tutto il suo svolgimento.

La Regione Piemonte, in questo ambito, intende in particolare approfondire le modalità con cui è possibile favorire lo sviluppo del modello di economia circolare, facendo leva sulle proprie politiche per l’innovazione e la competitività, in alcuni degli ambiti di specializzazione individuati dalla Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente – S3

Durata progetto

48 mesi:1 fase aprile 2016 – marzo 2018; 2 fase aprile 2018 – marzo 2020

Budget

Budget complessivo € 1.514.352,00 - Cofinanziamento FESR € 1.241.994,50

Partner

  • Capofila: Politecnico di Torino, Dipartimento di Architettura e Design
  • Regione Piemonte, Direzione Competitività del sistema regionale
  • Fondazione Azaro e Agenzia Beaz nei Paesi Baschi (Spagna)
  • École Supérieure des Technologies Industrielles Avancées - ESTIA (Francia)
  • Association Pour l’Environnement et la Sécurité en Aquitaine - APESA (Francia)
  • Ufficio governativo per le politiche di coesione europea (Slovenia)
  • Ufficio per lo sviluppo della Regione Nord Est (Romania)

Contatti

Riferimento
Tiziana Dell’Olmo
Telefono
0114322384
Email
tiziana.dellolmo@regione.piemonte.it