Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Informazioni per la predisposizione delle domande

Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti

PSR 2014-2020

1. Accredito ai servizi SIAP

Per accedere ai servizi SIAP occorre avere un'identità digitale, ovvero:

  •     SPID (servizio pubblico d'identità digitale)
  •     CNS (carta nazionale dei servizi)
  •     certificato digitale, rilasciato da un provider ufficiale (Infocert, Aruba, ...)

Il servizio di rilascio delle credenziali d’accesso, a seguito di registrazione sul portale www.sistemapiemonte.it, non è più attivo. Possono comunque essere ancora utilizzati username e password rilasciate prima del 18/4/2019.

 

2. Iscrizione all’anagrafe agricola del Piemonte

Per poter presentare la domanda di aiuto occorre essere iscritti all’Anagrafe agricola del Piemonte ed aver costituito il fascicolo aziendale, ai sensi del D.lgs n. 173/98 e del DPR n. 503/99.

A tal fine il richiedente, qualora legale rappresentante/titolare di un’impresa agricola, deve rivolgersi ad un Centro Autorizzato di assistenza in Agricoltura (CAA) che provvede ad aprire il fascicolo aziendale e ad iscrivere il richiedente all’anagrafe agricola del Piemonte.  I CAA sono accreditati dalla Regione Piemonte e svolgono il servizio  in convenzione.  L’elenco dei CAA è consultabile sul sito istituzionale di A.R.P.E.A.

In alternativa al CAA, gli altri richiedenti possono rivolgersi, direttamente alla Direzione Agricoltura della Regione Piemonte. La richiesta d’iscrizione all’anagrafe agricola del Piemonte può essere fatta:

  • utilizzando il servizio “Anagrafe” , pubblicato sul portale www.sistemapiemonte.it, nella sezione “Agricoltura”, a cui si accede se in possesso di identità digitale (SPID, CNS, certificato digitale);
  • utilizzando l’apposita modulistica, pubblicata sul sito istituzionale della Regione Piemonte, nel tema “Agricoltura”, sezione modulistica (filtro per Titolo: anagrafe) (https://www.regione.piemonte.it/web/temi/agricoltura/modulistica-anagra…); i moduli compilati, sottoscritti ed accompagnati dalla copia di un documento d’identità in corso di validità, devono essere inviati alla e-mail: servizi.siap@regione.piemonte.it.

 

3. Presentazione della domanda digitale

La domanda di aiuto è predisposta e presentata esclusivamente in formato digitale attraverso il portale www.sistemapiemonte.it, nella sezione “Agricoltura”. A tal fine il sistema informatico non consente di inviare la domanda prima dell’apertura del bando e oltre il termine fissato nello stesso. Sono irricevibili le domande in stato di “bozza” e le domande in formato cartaceo, anche se presentate nei termini del bando.

Per accedere al servizio  il richiedente deve essere in possesso di identità digitale (SPID, CNS, certificato digitale). Attraverso l’identificazione dell’utente, mediante SPID, CNS o certificato digitale, il richiedente firma e trasmette la domanda digitale e non è più necessario inviare la copia su carta della documentazione prodotta da sistema.

Il sistema controlla che l’invio della domanda sia effettuato da un utente con potere di firma (legale rappresentante, titolare, direttore, ecc.) registrato in anagrafe.

Le domande presentate attraverso i CAA, se non vengono firmate con firma grafometrica, devono essere stampate, sottoscritte e conservate nel fascicolo aziendale.