Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Comitato di Sorveglianza PSC 2000-2020

Rivolto a
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

PSC Piemonte 2000-2020

In conformità con quanto previsto dall’art. 44, comma 3, del decreto-legge n. 34 del 2019 e dalla Delibera CIPESS 29 aprile 2021 n. 2 “Disposizioni quadro per il Piano Sviluppo e Coesione”, il Comitato di Sorveglianza del Piano Sviluppo e Coesione 2000-2020, ha la funzione di accertare l’efficacia e la qualità dell’attuazione del Piano. Il CdS è convocato almeno una volta l’anno sulla base di specifiche esigenze indicate nell’ordine del giorno e svolge le seguenti funzioni:

i. approva la metodologia e i criteri per la selezione delle nuove operazioni da inserire nel PSC dopo la prima approvazione;

ii. approva le relazioni di attuazione e/o finali;

iii. esamina eventuali proposte di modifiche al PSC;

iv. esprime il parere ai fini della sottoposizione delle modifiche di competenza del CIPESS;

v. esamina ogni aspetto che incida sui risultati del Piano, comprese le verifiche sull’attuazione;

vi. esamina i risultati delle valutazioni.

Come previsto dalla DGR n. 40-3880 del 1 Ottobre 2021, il Comitato di Sorveglianza è presieduto dal Presidente della Giunta Regionale o suo delegato ed è composto dai rappresentanti della Regione Piemonte, tra cui il Responsabile del Settore Programmazione Negoziata in qualità di Autorità Responsabile del PSC, dalle Amministrazioni Centrali e dal partenariato economico-sociale.