Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Emergenza sanitaria COVID 19

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

POR FESR 2014-2020 Asse I, Azione I.1b.6.1

Investimenti necessari per rafforzare la capacità del complesso dei servizi sanitari di rispondere alla crisi provocata dall’emergenza epidemiologica

In che cosa consiste

La misura sostiene tutti gli interventi necessari per rafforzare la capacità di risposta dei servizi sanitari alla crisi epidemiologica mediante il potenziamento di infrastrutture immateriali, materiali e digitali, di servizi, attrezzature, materiale e medicinali per la salute, strutture di prova e trattamento, prevenzione delle malattie, sanità elettronica, dispositivi medici, acquisto di dispositivi di protezione (quali maschere respiratorie, guanti, occhiali etc.), anche per incrementare l’offerta di posti di terapia intensiva, di medicine per trattare la malattia e di sistemi per testare la positività al virus anche in adempimento dell’Accordo tra la Regione Piemonte ed il Ministro per il Sud e la coesione territoriale (di cui alla DGR n. 2 - 1636 del 9/7/2020), sottoscritto in data 15 luglio 2020.

Sono ammissibili acquisizioni di beni, servizi, forniture nonché la realizzazione di opere e lavori in ambito sanitario, finalizzati al contrasto emergenziale degli effetti causati dalla pandemia da COVID-19. Potranno inoltre essere sostenuti costi per assunzione di personale direttamente coinvolto nella gestione della crisi. Ai sensi dell’art. 65 punto 10 ultimo capoverso del Reg. 1303/2013 le spese sono ammissibili a decorrere dal 1 febbraio 2020.

A chi è rivolta la misura

Regione Piemonte, Amministrazioni pubbliche, anche con funzioni di coordinamento (ad esempio Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, Ministero della Salute, Commissario Straordinario per l'attuazione e il coordinamento delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell'emergenza epidemiologica COVID 19), Comuni, anche in forma associata, strutture sanitarie e struttura pubblica coinvolta nella gestione della crisi

Dotazione Finanziaria

Dotazione iniziale 40.000.000,00 euro funzionali all’attivazione della Misura. Contributo a fondo perduto nella misura massima del 100% dei costi ammissibili

Tempi e modi

In ragione della natura emergenziale della Misura, la definizione dell’iter procedurale avverrà tenuto conto dell’esigenza di accelerare le tempistiche di ammissione a contributo e di rendicontazione della spesa, anche prevedendo, laddove possibile, l’adozione di opzioni di semplificazione dei costi. L’iter procedurale deve inoltre consentire di massimizzare gli effetti sull’accelerazione della spesa derivanti dall’applicazione del tasso di cofinanziamento UE al 100% per l’anno contabile 2020-2021 di cui all’art. 25 bis punto 1 Reg. 1303/2013

Il Disciplinare

Disciplinare per l’attuazione della Misura Emergenza sanitaria COVID 19

Determina dirigenziale 24/12/2020 n.1806 (Approvazione disciplinare)