Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Ecomusei regionali

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Terzo settore

La Regione sostiene e valorizza gli ecomusei regionali quali strumenti culturali di interesse generale e utilità sociale orientati a uno sviluppo locale sostenibile, volti a recuperare, conservare, valorizzare e trasmettere il patrimonio identitario, culturale, sociale, ambientale, materiale e immateriale di un territorio omogeneo, attraverso la partecipazione delle comunità locali in tutte le loro componenti.

Compiti degli ecomusei:             

  • favorire progetti di sviluppo sostenibile del territorio che mettano in relazione cultura, ambiente, cura del paesaggio, agricoltura, formazione, turismo e inclusione sociale attraverso la partecipazione di abitanti, associazioni, amministrazioni locali e istituzioni scolastiche;
  • riservare particolare attenzione alle competenze tramandate oralmente a vantaggio delle nuove generazioni e degli immigrati residenti attraverso percorsi didattici ed educativi;
  • valorizzare il patrimonio linguistico piemontese attraverso confronti intergenerazionali e interculturali;
  • salvaguardare l’archeologia industriale attraverso il recupero, il ripristino funzionale e la nuova destinazione d’uso di fabbriche, opifici, mulini, officine, miniere, ecc.;
  • favorire attività economiche sostenibili attivando laboratori tematici con lo scopo di recuperare le attività agrosilvopastorali e artigianali mettendole in relazione con le industrie locali e le nuove tecnologie;
  • favorire la conoscenza dei prodotti tipici locali, coinvolgendo produttori, operatori turistici, residenti e visitatori;
  • adottare logiche di rete e processi partecipati, su ispirazione della Convenzione Europea del Paesaggio, della Convenzione di Faro e dei trattati internazionali dedicati alla salvaguardia dei patrimoni culturali materiali e immateriali, attivando scambi di esperienze e favorendo progetti condivisi con altri ecomusei, musei e istituti culturali.

La Regione concede contributi economici ai soggetti gestori, pubblici o privati, per le attività istituzionali svolte dagli Ecomusei riconosciuti ai sensi della LR 13/18.

Criteri per l’assegnazione dei contributi:

- coerenza tra attività svolte dagli ecomusei e finalità della legge regionale in materia;

- temi: valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale, ambientale e paesaggistico, didattica, formazione, ricerca scientifica, comunicazione, salvaguardia della biodiversità, promozione della produzione agroalimentari, artigianali e manifatturiere locali;

- presenza di un coordinatore tecnico-scientifico incaricato.

Contatti

Riferimento
Eliana Salvatore - Settore:Valorizzazione del Patrimonio Culturale, Musei e Siti UNESCO
Indirizzo
via Bertola 34 - 10121 Torino
Telefono
011.4322261
Email
eliana.salvatore@regione.piemonte.it
PEC
musei-sitiunesco@cert.regione.piemonte.it
Note
Responsabile: Raffaella Tittone