Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Sistemi bibliotecari

Rivolto a
Enti pubblici
Terzo settore

La collaborazione fra le biblioteche piemontesi permette maggiore coordinamento e offre più servizi ai cittadini.

AVVISO PER LE BIBLIOTECHE PUBBLICHE: RILEVAZIONE DATI PER L'ANNO ANNO 2019 PROROGATA FINO AL 23 OTTOBRE 2020

Si comunica che sabato 5 settembre è stato chiuso  l’accesso al questionario del 2018 e che dal 7 settembre al 23 ottobre 2020  la rilevazione dei dati di funzionamento delle biblioteche piemontesi prosegue con l’inserimento dei dati relativi all’anno 2019.

Le biblioteche in possesso delle credenziali sono invitate a  compilare il questionario della propria biblioteca connettendosi alla piattaforma Simonlib raggiungibile cliccando qui.

Per richiedere le credenziali di accesso, in caso di smarrimento o per ricevere assistenza nel corso della rilevazione, inviare una e-mail al seguente indirizzo:

rilevaz.simonlib@regione.piemonte.it

Ai sensi della Legge regionale n. 24 del 20.12.2011 che attua la normativa nazionale (D.Lgs. n. 36 del 24.01.2006) e ai sensi delle direttive comunitarie (Direttiva 2003/98/CE del 17.11.2003 e Direttiva 2013/37/UE del 26.06.2013) in materia di riuso del patrimonio informativo delle Pubbliche Amministrazioni rilasciato in forma Open, si comunica che i dati raccolti potranno essere utilizzati per implementare la piattaforma regionale Opendata Piemonte.

 

La Regione promuove, sostiene e coordina i Sistemi bibliotecari piemontesi.

I Sistemi bibliotecari piemontesi sono istituiti con deliberazioni della Giunta Regionale.

Sono formati da biblioteche del territorio pubbliche e private, senza fine di lucro e aperte al pubblico, che collaborano per condividere servizi come:

  • conservare, gestire e valorizzare le collezioni ;

  • formare e sviluppare cataloghi collettivi ;

  • organizzare la circolazione dei libri, dei documenti cartacei e digitali;

  • promuovere e coordinare attività culturali;

  • assicurare agli utenti della zona la lettura, la documentazione e l’informazione;

  • curare una rilevazione e un monitoraggio utili anche a programmare nuove attività.

La maggior parte dei Sistemi bibliotecari è gestita da una biblioteca chiamata “Centro Rete” che fornisce servizi a biblioteche più piccole dello stesso sistema.

Accanto a questi sistemi:

- è stato poi istituito il Sistema Bibliotecario Area Metropolitana Torinese (SBAM). Lo SBAM è diviso in Aree di Cooperazione Territoriale, ognuna delle quali copre una zona ai confini di Torino. Ciascuna Area ha a capo una biblioteca chiamata “Polo d’Area”;

- è stato poi riconosciuto il BANT (Biblioteche Associate Novarese e Ticino) come rete di cooperazione territoriale operante in provincia di Novara lungo la riva ovest del Ticino e avente come capofila la Biblioteca di Cameri.

Contatti

Riferimento
Salvatore Bonasoro
Indirizzo
Via Bertola, 34 10122 Torino TO
Telefono
0114325976
Email
salvatore.bonasoro@regione.piemonte.it
PEC
culturcom@cert.regione.piemonte.it