Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Rischio industriale

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Quando si parla di "rischio", si deve affrontare la questione della sua tollerabilità; ci si deve quindi chiedere entro quali limiti il livello del rischio associato alle attività umane sia accettabile e compatibile, tenuto conto degli aspetti sociale ed economico, con la qualità della vita

La percezione del rischio non è esclusivamente razionale, ma trae origine spesso dalla paura dell'ignoto o delle possibili conseguenze negative delle nostre azioni; inoltre i rischi associati ad attività che comportano benefici sono inconsciamente trascurati, mentre quelli associati ad attività che non comportano un ritorno diretto per l'osservatore sono spesso enfatizzati.

La normativa di riferimento a questo proposito è data dalla normativa Seveso relativa al controllo dei pericoli di incidente rilevante connessi con determinate sostanze pericolose: si tratta della direttiva 2012/18 UE (Seveso ter) recepita in Italia con il d.lgs. 105/2015

Vedi in allegato un documento di approfondimento sulle attività correlate al rischio industriale.

 

Registro regionale Aziende Seveso

Risultano attualmente presenti in Regione Piemonte 79 stabilimenti a rischio di incidente rilevante, distribuiti come segue nelle diverse province della Regione, sulla base dell'adempimento a cui risultano soggette. In allegato l'Inventario Nazionale degli Stabilimenti a Rischio di Incidente Rilevante - Regione Piemonte

 

Sistema Informativo Attività a Rischio

L’accesso al servizio è implementato attraverso la rete della Pubblica Amministrazione che assicura l’accesso unicamente al personale autorizzato mediante rilascio di un certificate digitale; la sicurezza nell’accesso è garantita da un sistema di certificazione che consente diversi tipi di abilitazioni a seconda del profilo dell’utente. L’utente infatti può essere abilitato unicamente alla consultazione dei dati (ad esempio personale delle Prefetture e delle Province) o anche al caricamento di alcune sezioni del sistema (personale Regione Piemonte, ARPA, VVF), secondo le competenze dell’ente di appartenenza.

N.B.: L’aggiornamento del servizio non è più attivo dal 1 giugno 2015, in quanto è in sviluppo l’allineamento al sistema informativo nazionale gestito da ISPRA per conto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela Territorio e del Mare (MATTM) ai sensi dell’art.5 del D.Lgs 105/2015.

Il coordinamento per l’uniforme applicazione sul territorio nazionale della norma relativa al controllo dei pericoli di incidente rilevante connessi con determinate sostanze pericolose (art. 11 D.lgs. 105/2015) è istituito presso il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare (MATTM).

 

Contatti

Riferimento
Milena ORSO GIACONE
Indirizzo
Via Principe Amedeo 17 - 10123 Torino
Telefono
0114324736
Email
milena.orsogiacone@regione.piemonte.it
Note
Referente tecnico
Riferimento
Giuseppe PETROSINO
Indirizzo
Via Principe Amedeo 17 - 10123 Torino
Telefono
0114324485
Email
giuseppe.petrosino@regione.piemonte.it
Note
Referente tecnico
Riferimento
Giuseppe ZULLI
Indirizzo
Via Principe Amedeo 17 - 10123 Torino
Telefono
0114322104
Email
giuseppe.zulli@regione.piemonte.it
Note
Referente tecnico