A1907A - Sistema universitario, diritto allo studio, ricerca e innovazione

Settore
Struttura di appartenenza
A19000 - Competitività del Sistema regionale
Responsabile
Vincenzo Zezza
Email
universita.ricercaeinnovazione@regione.piemonte.it
PEC
universita.ricercaeinnovazione@cert.regione.piemonte.it
Recapiti
Indirizzo

Via Pisano 6
Torino

Telefono
011 4321463
Materie di competenza

Compete al settore, nel rispetto degli indirizzi della Direzione regionale ed in conformità con gli obiettivi fissati dagli organi di Governo, l’attuazione degli interventi in materia di:

  • promozione del sistema universitario piemontese e delle istituzioni che svolgono attività di formazione universitaria;
  • diritto allo studio universitario e servizi di supporto;
  • osservatorio regionale per l'università e il diritto allo studio universitario;
  • promozione dell'interazione e sinergia fra il sistema universitario piemontese e i soggetti competenti nel campo della ricerca e dell'alta formazione;
  • collaborazione con la Direzione competente in materia di istruzione e formazione per la programmazione e la promozione degli interventi di formazione in ambito universitario realizzati con il FSE;
  • valorizzazione del patrimonio artistico storico, culturale, bibliografico e archivistico degli atenei e degli istituti anche finalizzata al potenziamento della scansione digitale dei beni;
  • sperimentazione di nuovi sistemi e linguaggi innovativi per la diffusione della cultura scientifica;
  • rapporti con Atenei e Sistema universitario per la formazione interna delle risorse umane, in raccordo con il Settore competente in materia di Formazione del personale;
  • edilizia universitaria;
  • sviluppo, valorizzazione e promozione del sistema della ricerca piemontese, della ricerca industriale e della sperimentazione, dei progetti di Ricerca & Innovazione di imprese singole od associate; progetti di ricerca multilivellointerregionali e transnazionali, con particolare riferimento alla programmazione e gestione delle relative azioni a valere sul POR FESR;
  • programmazione delle azioni riferite all'”Agenda digitale” a valere sul POR FESR con riferimento all'innovazione tecnologica e alla specializzazione intelligente delle imprese in raccordo con il Settore Sviluppo sostenibile e qualificazione del sistema produttivo del territorio;
  • supporto alla creazione e sviluppo di Poli di innovazione, Parchi scientifici e tecnologici; alle nuove imprese innovatrici; agli investimenti per l'ammodernamento, l'innovazione e la qualificazione strutturale, produttiva e gestionale e la crescita dimensionale delle piccole e medie imprese di produzione e di servizi; assistenza tecnica e servizi reali qualificati per le imprese, anche attraverso la programmazione e gestione delle relative azioni a valere sul POR FESR;
  • definizione di interventi congiunturali; sviluppo e promozione di strumenti finanziari innovativi (di capitale, di debito e di garanzia sui prestiti) - promozione della sinergia tra sistema della ricerca e sistema produttivo e dello sviluppo dei poli di innovazione e delle piattaforme tecnologiche per l’innovazione;
  • programmazione delle azioni pubbliche per la crescita della competitività del sistema produttivo del Piemonte;
  • valorizzazione e divulgazione dei risultati delle azioni e delle politiche per la ricerca e l’innovazione; promozione internazionale del sistema della ricerca piemontese;
  • azioni integrate programmi regionali FESR-FSE attraverso la collaborazione con la Direzione competente in materia di istruzione e formazione professionale e lavoro per la programmazione e la promozione degli interventi formativi attinenti alle politiche della alla ricerca e all’innovazione, nell’ambito dell’utilizzo del FSE; promozione di progetti che integrano le competenze degli Atenei con quelle di Poli di Innovazione, PMI e grandi imprese