Covid: gli aggiornamenti su contagi e vaccini

Tema
Sanità

Autore

Data notizia

                                                      Avviso ai lettori

Con lo stato di emergenza termina anche questa versione degli aggiornamenti.

Nel ringraziare per l'attenzione riservata in questi due anni, si avvisa che sulla home della Regione da venerdì 1° aprile sarà pubblicato nel tardo pomeriggio un Focus quotidiano.

 

Giovedì 31 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 3.352 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 151 è stata somministrata la prima dose, a 436 la seconda, a 2.473 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.784.579 dosi, di cui 3.327.544 come seconde e 2.833.479 come terze.

In 32 giorni sono state somministrate 2.815 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 18.743 quarte dosi agli immunodepressi (292 oggi).

Ore 17. La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 3.255 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 9,8% di 33.160 tamponi eseguiti, di cui 29.684 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.054.398, così suddivisi su base provinciale: 91.043 Alessandria, 48.666 Asti, 40.325 Biella, 137.659 Cuneo, 79.576 Novara, 559.197 Torino, 37.428 Vercelli, 38.595 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.256 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.653 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 22 (-2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 598 (-16 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 52.517

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.538.289 (+33.160 rispetto a ieri).

Ore 17. I decessi diventano 13.197. Sono 8, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa 13.197 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.778 Alessandria, 788 Asti, 501 Biella, 1.599 Cuneo, 1.061 Novara, 6.302 Torino, 608 Vercelli, 425 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 17. 988.064 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 988.064 (+2.457 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 84.359 Alessandria, 45.882 Asti, 38.356 Biella, 130.580 Cuneo, 75.879 Novara, 528.186 Torino, 35.146 Vercelli, 36.089 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.040 extraregione e 9.547 in fase di definizione.

Mercoledì 30 marzo

Ore 19. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 2.892 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 133 è stata somministrata la prima dose, a 457 la seconda, a 2.125 la terza. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.781.191 dosi, di cui 3.327.117 come seconde e 2.830.998 come terze.

In 31 giorni sono state somministrate 2.790 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 18.449 quarte dosi agli immunodepressi (177 oggi).

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 3.088 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 10,5% di 29.408 tamponi eseguiti, di cui 25.187 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.051.143, così suddivisi su base provinciale: 90.580 Alessandria, 48.459 Asti, 40.250 Biella, 137.374 Cuneo, 79.304 Novara, 557.579 Torino, 37.334 Vercelli, 38.475 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.240 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.548 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 24 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 614 (+10 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 51.709. I tamponi diagnostici finora processati sono 16.505.129 (+ 29.408 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.189. Sono due, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa 13.189 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.777 Alessandria, 788 Asti, 501 Biella, 1.599 Cuneo, 1.060 Novara, 6.297 Torino, 608 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 985.607 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 985.607 (+2.405 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 84.005 Alessandria, 45.720 Asti, 38.303 Biella, 130.357 Cuneo, 75.661 Novara, 526.949 Torino, 35.085 Vercelli, 35.978 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.031 extraregione e 9.518 in fase di definizione.

Martedì 29 marzo

Ore 18: 30 Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 3.428 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 169 è stata somministrata la prima dose, a 475 la seconda, a 2.521 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.778.269 dosi, di cui 3.326.673 come seconde e 2.828.843 come terze.

In 30 giorni sono state somministrate 2.694 dosi di Novavax. Somministrate in totale 18.272 quarte dosi agli immunodepressi (263 oggi).

Incidenza dek contagui negli adulti. Nella settimana dal 21 al 27 marzo l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è di 401.2, in lieve crescita (+1 %) rispetto ai 397.2 della scorsa settimana.

Nella fascia di età 19-24 anni l'incidenza è 403.1, invariata rispetto alla scorsa settimana. Nella fascia 25-44 anni è 490.2 ( +0,3%). Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 393.5 (+1,3%). Nella fascia 60-69 anni l’incidenza è 324.7 (+2,8%). Tra i 70-79 anni è a 313.3 (+8%). Nella fascia over80 l'incidenza è 324.3 (-8%).

Incidenza del contagio nella fasce scolastiche. Nel periodo dal 21 al 27 marzo l’incidenza, ovvero i nuovi casi settimanali su 100 mila per le specifiche fasce di età, è in lieve aumento, più contenuto rispetto alle settimane precedenti.

Nella fascia 0-2 anni, l’incidenza è di 325 (invariata rispetto alla scorsa settimana).La fascia di età 3-5 anni registra un’incidenza di 379.1 (-1,6%).Nella fascia tra i 6 ed 10 anni è 596.3 (invariata).Nella fascia 11-13 anni, l’incidenza è 507.9 (+2,8 %).Nella fascia tra i 14 ed i 18 anni è 392.4 (+5,5%).

Ore 16.30. La situazione dei contagi.  Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 3.874 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari all’ 11% di 35.121 tamponi eseguiti, di cui 30.685 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.048.055, così suddivisi su base provinciale: 90.155 Alessandria, 48.299 Asti, 40.158 Biella, 137.117 Cuneo, 79.091 Novara, 555.993 Torino, 37.215 Vercelli, 38.335 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.223 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.469 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 22 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 604 (-6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 51.040. I tamponi diagnostici finora processati sono 16.475.721 (+ 35.121 rispetto a ieri).

Ore 16.30. I decessi diventano 13.187. Sono 7, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa 13.187 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.776 Alessandria, 788 Asti, 501 Biella, 1.599 Cuneo, 1.060 Novara, 6.297 Torino, 607 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16.30. 983.202 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 983.202 (+3.274 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 83.685 Alessandria, 45.601 Asti, 38.227 Biella, 130.150 Cuneo, 75.498 Novara, 525.704 Torino, 35.000 Vercelli, 35.857 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.011 extraregione e 9.469 in fase di definizione.

Lunedì 28 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 3.599 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 142 è stata somministrata la prima dose, a 603 la seconda, a 2.580 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.774.786 dosi, di cui 3.326.193 come seconde e 2.826.302 come terze.

In 29 giorni sono state somministrate 2.596 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 18.010 quarte dosi agli immunodepressi (274 oggi).

Ore 16 La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.325 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 9% di 25.837 tamponi eseguiti, di cui 23.856 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.044.181, così suddivisi su base provinciale: 89.601 Alessandria, 48.103 Asti, 40.045 Biella, 136.737 Cuneo, 78.762 Novara, 554.061 Torino, 37.097 Vercelli, 38.174 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.202 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.399 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 20 (invariati rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 610 (+20 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 50.443

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.440.600 (+25.837 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.180. Sono 5, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa 13.180 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.774 Alessandria, 788 Asti, 501 Biella, 1.599 Cuneo, 1.060 Novara, 6.292 Torino, 607 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 979.928 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 979.928 (+2.503 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 83.253 Alessandria, 45.423 Asti, 38.134 Biella, 129.819 Cuneo, 75.222 Novara, 524.053 Torino, 34.897 Vercelli, 35.700 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.995 extraregione e 9.432 in fase di definizione.

Domenica 27 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 1.294 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 114 è stata somministrata la prima dose, a 252 la seconda, a 892 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.771.142 dosi, di cui 3.325.636 come seconde e 2.823.676 come terze.

In 28 giorni sono state somministrate 2.42dosi di Novavax.

Somministrate in totale 17.736 quarte dosi agli immunodepressi (36 oggi).

Ore 16.30. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.542 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 9,6% di 16.025 tamponi eseguiti, di cui 13.654 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.041.856, così suddivisi su base provinciale: 89.243 Alessandria, 47.980 Asti, 39.949 Biella, 136.535 Cuneo, 78.595 Novara, 552.914 Torino, 37.036 Vercelli, 38.055 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.188 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.361 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 20 (-4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 590 (+25 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 50.646

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.414.763 (+16.025 rispetto a ieri).

Ore 16.30. I decessi rimangono 13.175. Nessun decesso di persone con diagnosi di Covid-19 comunicato dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale rimane 13.175 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.774 Alessandria, 788 Asti, 501 Biella, 1.599 Cuneo, 1.058 Novara, 6.289 Torino, 607 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16.30. 977.425 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 977.425 (+1.322 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 82.843 Alessandria, 45.294 Asti, 38.063 Biella, 129.609 Cuneo, 75.054 Novara, 522.831 Torino, 34.802 Vercelli, 35.544 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.986 extraregione e 9.399 in fase di definizione.

Sabato 26 marzo

Ore 19. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 3.539 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 288 è stata somministrata la prima dose, a 601 la seconda, a 2.531 la terza.  Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.769.846 dosi, di cui 3.325.389 come seconde e 2.822.781 come terze.

In 27 giorni sono state somministrate 2.425 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 17.700 quarte dosi agli immunodepressi (119 oggi).

Ore 16,30 La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.525 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari all’ 8,0% di 31.660 tamponi eseguiti, di cui 28.211 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.040.314, così suddivisi su base provinciale: 89042 Alessandria, 47.911 Asti, 39.896 Biella, 136.387 Cuneo, 78.474 Novara, 552.134 Torino, 36.984 Vercelli, 37.992 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.178 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.316 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 24 (invariato rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 565 (-3 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 50.447

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.398.738 (+31.660 rispetto a ieri).

Ore 16,30 I decessi sono 13.175. Sono 2, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.175 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.774 Alessandria, 788 Asti, 501 Biella, 1.599 Cuneo, 1.058 Novara, 6.289 Torino, 607 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16,30 976.103 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 976.103 (+2.504 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 82.673 Alessandria, 45.204 Asti, 38003 Biella, 129.508 Cuneo, 74.945 Novara, 522.164 Torino, 34.769 Vercelli, 35.477 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.979 extraregione e 9.381 in fase di definizione.

Venerdì 25 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 4.173 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 166 è stata somministrata la prima dose, a 652 la seconda, a 2.992 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.766.303 dosi, di cui 3.324.821 come seconde e 2.820.247 come terze.

In 26 giorni sono state somministrate 2.276 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 17.581 quarte dosi agli immunodepressi (363 oggi).

Ore 16. La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.805 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 7,7% di 36.358 tamponi eseguiti, di cui 32.713 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.037.789, così suddivisi su base provinciale: 88.722 Alessandria, 47.777 Asti, 39.817 Biella, 136.144 Cuneo, 78.314 Novara, 550.798 Torino, 36.905 Vercelli, 37.887 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.162 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.263 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 24 (+1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 568 (-1 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 50.425

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.367.078 (+36.358 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.173. Sono 1, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.173 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.774 Alessandria, 788 Asti, 501 Biella, 1.598 Cuneo, 1.058 Novara, 6.288 Torino, 607 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 973.599 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 973.599 (+2.630 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 82.283 Alessandria, 45.086 Asti, 37.913 Biella, 129.321 Cuneo, 74.782 Novara, 520.890 Torino, 34.660 Vercelli, 35.366 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.62 extraregione e 9.336 in fase di definizione.

Giovedì 24 marzo

Ore 18.45. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 3.939 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 163 è stata somministrata la prima dose, a 606 la seconda, a 2.637 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.762.100 dosi, di cui 3.324.219 come seconde e 2.817.216 come terze.

In 25 giorni sono state somministrate 2.199 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 17.209 quarte dosi agli immunodepressi (533 oggi).

Ore 16. La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 3.086 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 9,6% di 32.308 tamponi eseguiti, di cui 28.417 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.034.984, così suddivisi su base provinciale: 88.316 Alessandria, 47.643 Asti, 39.721 Biella, 135.875 Cuneo, 78.075 Novara, 549.398 Torino, 36.828 Vercelli, 37.767 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.150 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.211 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 23 (invariato rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 569 (+ 7 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 50.251

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.330.720 (+ 32.308 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.172. Sono 3, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.172 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.773 Alessandria, 788 Asti, 501 Biella, 1.598 Cuneo, 1.058 Novara, 6.288 Torino, 607 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 970.969 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 970.969 (+2.274 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 81.893 Alessandria, 44.962 Asti, 37.820 Biella, 129.097 Cuneo, 74.556 Novara, 519.571 Torino, 34.563 Vercelli, 35.242 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.951 extraregione e 9.314 in fase di definizione.

Mercoledì 23 marzo

Ore 19. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 3.676 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 185 è stata somministrata la prima dose, a 576 la seconda, a 2.539 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.758.154 dosi, di cui 3.323.615 come seconde e 2.814.597 come terze.

In 24 giorni sono state somministrate 2.049 dosi di Novavax. Somministrate in totale 16.676 quarte dosi agli immunodepressi ( 376 oggi).

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.820 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 9,7% di 28.957 tamponi eseguiti, di cui 24.918 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.031.898, così suddivisi su base provinciale: 87.863 Alessandria, 47.483 Asti, 39.654 Biella, 135.588 Cuneo, 77.867 Novara, 547.804 Torino, 36.726 Vercelli, 37.630 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.135 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.148 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 23 (invariato rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 562 (-6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 49.449. I tamponi diagnostici finora processati sono 16.298.412 (+ 28.957 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.169. Sono 3, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.169 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.770 Alessandria, 788 Asti, 501 Biella, 1.598 Cuneo, 1.058 Novara, 6.288 Torino, 607 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 968.695 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 968.695 (+2.110 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 81.562 Alessandria, 44.833 Asti, 37.753 Biella, 128.862 Cuneo, 74.409 Novara, 518.447 Torino, 34.450 Vercelli, 35.140 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.945 extraregione e 9.294 in fase di definizione.

 

Martedì 22 marzo

Ore 19 Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 4.362 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 173 è stata somministrata la prima dose, a 776 la seconda, a 3004 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.754.452 dosi, di cui 3.323.070 come seconde e 2.812.039 come terze.

In 23 giorni sono state somministrate 1.927 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 16.927 quarte dosi agli immunodepressi ( 409 oggi).

Ore 19. Incidenza del contagio negli adulti. Nella settimana dal 14 al 20 marzo l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è di 392.5, in crescita (+34,2 %) rispetto ai 292.4 della scorsa settimana. Per la seconda settimana consecutiva si registra un aumento, in linea con quanto accade nel resto del Paese ed in Europa.

Nella fascia di età 19-24 anni l'incidenza sale a 399.7, con un aumento del 34,8%. Nella fascia 25-44 anni l'incidenza è 484.8 (+34,5%). Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 384.8 (+35,6%). Nella fascia 60-69 anni l’incidenza è 312 (+37,6%). Tra i 70-79 anni l’incidenza è invece di 286 (+36,4%). Nella fascia over80 l'incidenza è 338.3 (+35,2%).

Ore 19. Incidenza nelle fasce scolastiche. In età scolastica, nel periodo dal 14 al 20 marzo, l’incidenza, ovvero i nuovi casi settimanali su 100.000 per le specifiche fasce di età, è in aumento per la seconda settimana consecutiva.

Nella fascia 0-2 anni l’incidenza è di 320.2 (+46,2%). La fascia di età 3-5 anni registra un’incidenza di 385.3 (+28,6%). Nella fascia tra i 6 ed 10 anni l'incidenza è 592.4 (+56,8%). Nella fascia 11-13 anni è 487.4 (+21,9 %). Nella fascia tra i 14 ed i 18 anni è 368.3 (+1,7%). 

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 3.345 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari all’9,2% di 36.416 tamponi eseguiti, di cui 31.420 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.029.078, così suddivisi su base provinciale: 87.460 Alessandria, 47.333 Asti, 39.581 Biella, 135.341 Cuneo, 77.689 Novara, 546.328 Torino, 36.648 Vercelli, 37.491 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.114 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.093 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 23 (nessuno rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 568 (-5 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 48.736. I tamponi diagnostici finora processati sono 16.269.455 (+ 36.416 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.166. Sono 5, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.166 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.770 Alessandria, 787 Asti, 501 Biella, 1.598 Cuneo, 1.057 Novara, 6.287 Torino, 607 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 966.585 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 966.585 (+2.751 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 81.279 Alessandria, 44.743 Asti, 37.697 Biella, 128.712 Cuneo, 74.260 Novara, 517.312 Torino, 34.369 Vercelli, 35.012 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.938 extraregione e 9.263 in fase di definizione.

Lunedì 21 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 4.281 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 153 è stata somministrata la prima dose, a 754 la seconda, a 3.016 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.750.034 dosi, di cui 3.322.309 come seconde e 2.809.004 come terze.

In 22 giorni sono state somministrate 1.842 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 15.888 quarte dosi agli immunodepressi (358 oggi).

Ore 16.30. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.315 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari all’8,3% di 28.037 tamponi eseguiti, di cui 25.854 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.025.733, così suddivisi su base provinciale: 86.936 Alessandria, 47.166 Asti, 39.493 Biella, 135.023 Cuneo, 77.470 Novara, 544.669 Torino, 36.532 Vercelli, 37.326 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.095 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 16.023 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.
I ricoverati in terapia intensiva sono 23 (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 573 (-6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 48.142

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.233.039 (+28.037 rispetto a ieri).

Ore 16.30. I decessi diventano 13.161. Sono 7, uno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.161 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.768 Alessandria, 787 Asti, 501 Biella, 1.598 Cuneo, 1.057 Novara, 6.285 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16.30. 963.834 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 963.834 (+2.147 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 80.876 Alessandria, 44.630 Asti, 37.597 Biella, 128.454 Cuneo, 74.047 Novara, 515.940 Torino, 34.244 Vercelli, 34.896 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.927 extraregione e 9.223 in fase di definizione.

Domenica 20 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 1.571 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 109 è stata somministrata la prima dose, a 218 la seconda, a 1220 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.745.653 dosi, di cui 3.321.579 come seconde e 2.805.910 come terze.

In 21 giorni sono state somministrate 1.621 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 1.527 quarte dosi agli immunodepressi (24 oggi).

Ore 16.30. La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.627 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 9,4% di 17.359 tamponi eseguiti, di cui 14.811 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.023.418, così suddivisi su base provinciale: 86.549 Alessandria, 47.055 Asti, 39.409 Biella, 134.799 Cuneo, 77.303 Novara, 543.580 Torino, 36.479 Vercelli, 37.170 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.087 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.987 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 24 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 579 (+4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 47.974

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.205.002 (+17.359 rispetto a ieri).

Ore 16.30. I decessi diventano 13.154. Sono 4, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.154 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.767 Alessandria, 787 Asti, 500 Biella, 1.598 Cuneo, 1.056 Novara, 6.281 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16.30. 961.687 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 961.687 (+1060 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 80.539 Alessandria, 44.519 Asti, 37.531 Biella, 128.281 Cuneo, 73.916 Novara, 514.862 Torino, 34.168 Vercelli, 34.768 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.909 extraregione e 9.194 in fase di definizione.

Sabato 19 marzo

Ore 16.30. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.736 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari all’8,5% di 32.273 tamponi eseguiti, di cui 28.900 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.021.791, così suddivisi su base provinciale: 86.322 Alessandria, 46.969 Asti, 39.348 Biella, 134.577 Cuneo, 77.200 Novara, 542.754 Torino, 36.417 Vercelli, 37.089 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.081 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.934 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 22 (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 575 (-8 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 47.417

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.187.643 (+32.273 rispetto a ieri).

Ore 16.30. I decessi diventano 13.150. Sono 3, uno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.150 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.767 Alessandria, 787 Asti, 500 Biella, 1.598 Cuneo, 1.056 Novara, 6.277 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16.30. 960.627 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 960.627 (+1.926 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 80.397 Alessandria, 44.453 Asti, 37.499 Biella, 128.226 Cuneo, 73.837 Novara, 514.280 Torino, 34.122 Vercelli, 34.718 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.908 extraregione e 9.177 in fase di definizione.

Venerdì 18 marzo

Ore 18.45. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 4.701 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 222 è stata somministrata la prima dose, a 874 la seconda, a 3.153 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.739.947 dosi, di cui 3.320.708 come seconde e 2.801.898 come terze.

In 19 giorni sono state somministrate 1.603 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 15.135 quarte dosi agli immunodepressi (452 oggi).

Ore 16.15. La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.575 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 7,6% di 33.784 tamponi eseguiti, di cui 30.261 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.019.054, così suddivisi su base provinciale: 85.937 Alessandria, 46.849 Asti, 39.238 Biella, 134.452 Cuneo, 76.993 Novara, 541.395 Torino, 36.329 Vercelli, 36.932 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.054 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.876 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 23 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 583 (+6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 46.601.

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.155.370 (+33.784 rispetto a ieri).

Ore 16.15. I decessi diventano 13.147. Sono 6, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.147 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.766 Alessandria, 787 Asti, 500 Biella, 1.597 Cuneo, 1.056 Novara, 6.276 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16.15. 958.701 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 958.701 (+1902 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 80.121 Alessandria, 44.379 Asti, 37.443 Biella, 128.061 Cuneo, 73.696 Novara, 513.305 Torino, 34.047 Vercelli, 34.604 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.895 extraregione e 9.150 in fase di definizione.

Giovedì 17 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 4.607 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 211 è stata somministrata la prima dose, a 640 la seconda, a 3.144 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.735.204 dosi, di cui 3.319.883 come seconde e 2.798.704 come terze.

Nei primi 18 giorni sono state somministrate 1.582 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 14.683 quarte dosi agli immunodepressi (612 oggi).

Ore 16.30. La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.967 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 8,8% di 33.754 tamponi eseguiti, di cui 28.903 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.016.480, così suddivisi su base provinciale: 85.578 Alessandria, 46.720 Asti, 39.175 Biella, 134.233 Cuneo, 76.799 Novara, 540.053 Torino, 36.228 Vercelli, 36.801 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.039 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.854 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 21 (+1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 577 (-17 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 45.942.

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.121.586 (+33.754 rispetto a ieri).

Ore 16.30. I decessi diventano 13.141. Sono 3, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).  Il totale diventa quindi 13.141 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.765 Alessandria, 786 Asti, 500 Biella, 1.597 Cuneo, 1.056 Novara, 6.272 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16.30. 956.799 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 956.799 (+1.869 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 79.886 Alessandria, 44.292 Asti, 37.362 Biella, 127.909 Cuneo, 73.549 Novara, 512.312 Torino, 33.970 Vercelli, 34.506 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.882 extraregione e 9.131 in fase di definizione.

Mercoledì 16 marzo 

Ore 19. Aggiornamento sulle vaccinazioni.  Sono 4.667 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 266 è stata somministrata la prima dose, a 757 la seconda, a 2.934 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.730.528 dosi, di cui 3.319.263 come seconde e 2.795.524 come terze.

Nei primi 17 giorni sono state somministrate 1.560 dosi di Novavax. Somministrate in totale 14.071 quarte dosi agli immunodepressi (710 oggi).

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.811 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 9,5% di 29.442 tamponi eseguiti, di cui 24.502 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.013.513, così suddivisi su base provinciale: 85.127 Alessandria, 46.557 Asti, 39.087 Biella, 134.026 Cuneo, 76.574 Novara, 538.579 Torino, 36.100 Vercelli, 36.664 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.020 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.779 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 20 (-3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 594 (-21 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 44.831.

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.087.832 (+29.442 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.138.  Sono 4, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti). 

Il totale diventa quindi 13.138 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.764 Alessandria, 786 Asti, 500 Biella, 1.597 Cuneo, 1.055 Novara, 6.271 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 954.930 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 954.930 (+1735 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 79.626 Alessandria, 44.205 Asti, 37.310 Biella, 127.765 Cuneo, 73.429 Novara, 511.330 Torino, 33.894 Vercelli, 34.393 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.875 extraregione e 9.103 in fase di definizione.

Martedì 15 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 5.235 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 233 è stata somministrata la prima dose, a 966 la seconda, a 3.410 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.725.485 dosi, di cui 3.318.549 come seconde e 2.792.551 come terze.

Nei primi 16 giorni sono state somministrate 1.486 dosi di Novavax. Somministrate in totale 13.361 quarte dosi agli immunodepressi (626 oggi).

Ore 18.30. Incidenza del contagio negli adulti. Nella settimana dal 7 al 13 marzo l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è di 288.4 in aumento (+10 %) rispetto ai 262.1 della scorsa settimana. Dopo sette settimane consecutive di calo, si registra un aumento dell'incidenza, in linea con quanto accade nel resto del Paese ed in Europa.

Nella fascia di età 19-24 anni l'incidenza sale a 294, con un aumento del 4,8% rispetto alla settimana precedente. Nella fascia 25-44 anni l'incidenza è 357.5 (+13.8%). Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 281.1 (+12%). Nella fascia 60-69 anni l’incidenza è 223.8 (+10,2%). Tra i 70-79 anni l’incidenza è invece di 204.8 (+21,3). Nella fascia over80 l'incidenza è 235.8 (+4.5).

Ore 18.30. Incidenza del contagio in età scolastica. Nel periodo dal 6 al 13 marz, l’incidenza, ovvero i nuovi casi settimanali su 100 mila per le specifiche fasce di età, è in aumento, seppur contenuto, dopo sei settimane consecutive di calo.

Nella fascia 0-2 anni, l’incidenza è di 213.1 (-9,1%), con il calo più consistente. La fascia di età 3-5 anni registra un’incidenza di 297.6 (+12,6%). Nella fascia tra i 6 ed 10 anni l'incidenza è 376.2 (+3,4%). Nella fascia 11-13 anni l’incidenza è 398.1 (+5,5%). Nella fascia tra i 14 ed i 18 anni l’incidenza è 360.9 (-0.7%).

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 3.206 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 9,5% di 33.851 tamponi eseguiti, di cui 28.827 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.010.702, così suddivisi su base provinciale: 84.754 Alessandria, 46.375 Asti, 38.997 Biella, 133.783 Cuneo, 76.352 Novara, 537.170 Torino, 36.005 Vercelli, 36.533 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 5.001 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.732 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 23 (-4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 615 (-6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 43.735. I tamponi diagnostici finora processati sono 16.058.390 (+ 33.851 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.134. Sono 7, 1 di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.134 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.763 Alessandria, 786 Asti, 500 Biella, 1.597 Cuneo, 1.055 Novara, 6.268 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 953.195 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 953.195 (+2.309 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 79.388 Alessandria, 44.117 Asti, 37.252 Biella, 127.615 Cuneo, 73.270 Novara, 510.459 Torino, 33.848 Vercelli, 34.311 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.864 extraregione e 9.071 in fase di definizione.

Lunedì 14 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 4.968 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 226 è stata somministrata la prima dose, a 800 la seconda, a 3.324 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.720.539 dosi, di cui 3.317.613 come seconde e 2.789.075 come terze.

Nei primi 15 giorni sono state somministrate 1.467 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 12.715 quarte dosi agli immunodepressi (618 oggi).

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.892 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 7,7% di 24.543 tamponi eseguiti, di cui 22.062 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.007.496, così suddivisi su base provinciale: 84.271 Alessandria, 46.208 Asti, 38.907 Biella, 133.537 Cuneo, 76.113 Novara, 535.601 Torino, 35.881 Vercelli, 36.388 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.983 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.607 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 27 (invariati rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 621 (+24 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 42.835

I tamponi diagnostici finora processati sono 16.024.539 (+24.543 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.127. Sono 5, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.127 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.763 Alessandria, 786 Asti, 500 Biella, 1.597 Cuneo, 1.055 Novara, 6.261 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 950.886 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 950.886 (+1.728 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 79.089 Alessandria, 44.033 Asti, 37.179 Biella, 127.377 Cuneo, 73.115 Novara, 509.250 Torino, 33.747 Vercelli, 34.206 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.852 extraregione e 9.038 in fase di definizione.

Domenica 13 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 2.456 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 123 è stata somministrata la prima dose, a 705 la seconda, a 1.401 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.715.474 dosi, di cui 3.316.842 come seconde e 2.785.688 come terze.

Nei primi 14 giorni sono state somministrate 1.425 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 12.097 quarte dosi agli immunodepressi (224 oggi).

Ore 18.30. Da domani negli hotspot i tamponi gratuiti per uscire da isolamento/quarantena e per i contatti in ambito scolastico. Si ricorda che da domani, lunedì 14 marzo, i tamponi gratuiti per l’uscita dall’isolamento e dalla quarantena e per il tracciamento dei contatti di ambito scolastico si potranno effettuare presso gli hotspot delle aziende sanitarie locali ad accesso diretto (l’elenco e gli orari sono pubblicati sul sito della Regione) oppure tramite la prenotazione dell’Asl.

Resta sempre valida la possibilità, sia nel caso degli isolamenti che delle quarantene di ambito scolastico ed extrascolastico, di effettuare il tampone gratuito presso il proprio medico di famiglia o pediatra.

In farmacia e presso le strutture private autorizzate continuerà la possibilità di eseguire i tamponi, che in questo caso saranno a pagamento.

Ore 16.30. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.335 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari all’8,4% di 15.872 tamponi eseguiti, di cui 13.284 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.005.604, così suddivisi su base provinciale: 84.026 Alessandria, 46.107 Asti, 38.838 Biella, 133.390 Cuneo, 75.978 Novara, 534.628 Torino, 35.827 Vercelli, 36.281 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.964 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.565 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 27 (invariato rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 597 (+2 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 42.710

I tamponi diagnostici finora processati sono 15.999.996 (+15.872 rispetto a ieri).

Ore 16.30. I decessi diventano 13.122. Sono 3, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.122 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.763 Alessandria, 786 Asti, 500 Biella, 1.597 Cuneo, 1.052 Novara, 6.259 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16.30. 949.148 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 949.148 (+1.037 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 78.853 Alessandria, 43.972 Asti, 37.121 Biella, 127.264 Cuneo, 73.008 Novara, 508.296 Torino, 33.676 Vercelli, 34.103 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.837 extraregione e 9.018 in fase di definizione.

Sabato 12 marzo

Ore 19.15. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 5.671 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 272 è stata somministrata la prima dose, a 1.742 la seconda, a 3.102 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.713.018 dosi, di cui 3.316.163 come seconde e 2.784.279 come terze.

Nei primi tredici giorni sono state somministrate 1.425 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 11.873 quarte dosi agli immunodepressi (555 oggi).

Ore 19,15  Visite in ospedale e nelle strutture sanitarie e socio sanitarie : le indicazioni dell'Unità di crisi e dell'assessorato regionale alla sanità. L'Unità di Crisi e la Direzione dell'Assessorato regionale alla Sanità ha inviato alle Aziende sanitarie regionali, agli Enti Gestori dei servizi socio-assistenziali e ai Presìdi socio-assistenziali e socio-sanitari una circolare, in linea con le indicazioni nazionali, per l’accesso dei visitatori nelle strutture della rete ospedaliera e territoriale.

In particolare è consentito accedere ai reparti per far visita a un proprio caro solo se si è in possesso di:
* certificazione verde Covid-19 rafforzata, ovvero rilasciata a seguito della somministrazione della dose di richiamo (booster) successivo al ciclo di vaccinazione primario;
* certificazione verde Covid-19 rilasciata a seguito del completamento del ciclo vaccinale primario o dell’avvenuta guarigione, unitamente a una certificazione che attesti l’esito negativo del test antigenico rapido o molecolare eseguito nelle 48 ore precedenti l’accesso.

Le visite per ogni paziente possono durare fino a 45 minuti al giorno e devono essere distribuite nel tempo. Per evitare assembramenti, è permesso l’accesso a un solo visitatore alla volta per paziente per un totale di massimo 2 persone esterne nella camera contemporaneamente. Per garantire la sicurezza dei degenti e dei loro visitatori, sarà cura degli operatori sanitari presenti in reparto far rispettare alcune regole, ovvero l’utilizzo corretto della mascherina FFP2 e la disinfezione delle mani: in caso di violazioni, saranno costretti ad allontanare i visitatori. All'ingresso del presidio ai visitatori verrà misurata la temperatura e verrà controllato il green pass. La nota chiarisce che "ai direttori sanitari è data facoltà di adottare misure più restrittive in relazione allo specifico contesto epidemiologico, garantendo un accesso minimo non inferiore a 45 minuti".

Ore 16.15La situazione dei contagi L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.902 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 6,8% di 27.796 tamponi eseguiti, di cui 24.136 antigenici. Il totale dei casi positivi diventa 1.004.269, così suddivisi su base provinciale: 83.822 Alessandria, 46.037 Asti, 38.797 Biella, 133.285 Cuneo, 75.875 Novara, 533.969 Torino, 35.767 Vercelli, 36.205 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.960 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.552 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 27 (-2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 595 (+5 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 42.417. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.984.124 (+27.796 rispetto a ieri).

Ore 16,15. I decessi diventano 13.119. Sono 2, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.119 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.762 Alessandria, 784 Asti, 500 Biella, 1.597 Cuneo, 1.052 Novara, 6.259 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16.15. 948.111 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 948.111 (+1.791 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 78.737 Alessandria, 43.914 Asti, 37.095 Biella, 127.183 Cuneo, 72.924 Novara, 507.734 Torino, 33.640 Vercelli, 34.047 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.829 extraregione e 9.008 in fase di definizione.

Venerdì 11 marzo

Ore 18.45. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 5.874 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 236 è stata somministrata la prima dose, a 1.335 la seconda, a 3.365 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.707.322 dosi, di cui 3.314.476 come seconde e 2.781.152 come terze.Nei primi dodici giorni sono state somministrate 1.389 dosi di Novavax. Somministrate in totale 11.321 quarte dosi ai soggetti fragili (938 oggi).

Ore 18.45. Da lunedì 14 marzo accesso diretto agli hotspot per i tamponi gratuiti di uscita da isolamento/quarantena e per i contatti in ambito scolastico. Ulteriori informazioni e l'elenco degli hotspot.

In farmacia continuerà la possibilità di eseguirli a pagamento.

Ore 15.45. La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.945 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 6,3% di 30.678 tamponi eseguiti, di cui 26.655 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.002.367, così suddivisi su base provinciale: 83.579 Alessandria, 45.966 Asti, 38.733 Biella, 133.130 Cuneo, 75.743 Novara, 532.969 Torino, 35.686 Vercelli, 36.109 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.949 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.503 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 29 ( invariati rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 590 (-45 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 42.311

I tamponi diagnostici finora processati sono 15.956.328 (+30.678 rispetto a ieri).

Ore 15.45. I decessi diventano 13.117. Sono 4, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.117 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.761 Alessandria, 784 Asti, 500 Biella, 1.597 Cuneo, 1.052 Novara, 6.258 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 15.45. 946.320 guariti.  I pazienti guariti diventano complessivamente 946.320 (+1.741 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 78.507 Alessandria, 43.856 Asti, 37.032 Biella, 127.036 Cuneo, 72.814 Novara, 506.764 Torino, 33.561 Vercelli, 33.968 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.817 extraregione e 8.965 in fase di definizione.

Giovedì 10 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 5.977 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 283 è stata somministrata la prima dose, a 1.173 la seconda, a 3.343 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.701.377 dosi, di cui 3.313.198 come seconde e 2.777.345 come terze.

Nei primi undici giorni sono state somministrate 1.372 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 10.367 quarte dosi ai soggetti fragili (1.178 oggi).

Ore 18.30. Pre-report settimanale Ministero Salute - Istituto superiore di Sanità. Nella settimana 28 febbraio-6 marzo in Piemonte il numero dei nuovi casi risulta in riduzione rispetto alla settimana precedente e la percentuale di positività dei tamponi resta al 12%.

L’Rt puntuale calcolato sulla data di inizio sintomi passa da 0.55 a 0.69 e l’incidenza resta pressoché costante a 295,59 casi ogni 100 mila abitanti (era 279,02).

Continua a ridursi invece il tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva che si abbassa dal 5,7% al 4,6% e anche quello dei posti letto ordinari che passa dall'11,7% al 9,3%.

Ore 17. La situazione dei contagi. L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.244 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 7,1 % di 31.503 tamponi eseguiti, di cui 26.930 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 1.000.422, così suddivisi su base provinciale: 83.298 Alessandria, 45.871 Asti, 38.672 Biella, 132.964 Cuneo, 75.617 Novara, 531.933 Torino, 35.612 Vercelli, 36.030 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.934 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.491 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 29 (-2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 635 (-19 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 42.066.

I tamponi diagnostici finora processati sono 15.925.650 (+31.503 rispetto a ieri).

Ore 17. I decessi diventano 13.113. Sono 4, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.113 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.760 Alessandria, 783 Asti, 500 Biella, 1.597 Cuneo, 1.052 Novara, 6.256 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 17. 944.579 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 944.579 (+1.742 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 78.290 Alessandria, 43.751 Asti, 36.980 Biella, 126.882 Cuneo, 72.713 Novara, 505.837 Torino, 33.499 Vercelli, 33.883 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.799 extraregione e 8.945 in fase di definizione.

Mercoledì 9 marzo

Ore 19 Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 5.835 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 263 è stata somministrata la prima dose, a 1.149 la seconda, a 3.050 la terza. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.695.352 dosi, di cui 3.312.039 come seconde e 2.774.380 come terze.

Nei primi dieci giorni sono state somministrate 1.304 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 9.189 quarte dosi ai soggetti fragili (1.373 oggi).

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.899 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 7,1 % di 26.924 tamponi eseguiti, di cui 22.587 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 998.178, così suddivisi su base provinciale: 82.996 Alessandria, 45.773 Asti, 38.609 Biella, 132.785 Cuneo, 75.465 Novara, 530.780 Torino, 35.506 Vercelli, 35.894 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.920 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.450 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 31 (-6 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 654 (-36 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 41.547. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.894.147 (+ 26.924 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.109. Sono 9, 2 di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.109 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.760 Alessandria, 783 Asti, 500 Biella, 1.596 Cuneo, 1.052 Novara, 6.253 Torino, 606 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 942.837 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 942.837 (+1.765 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 78.098 Alessandria, 43.688 Asti, 36.924 Biella, 126.727 Cuneo, 72.585 Novara, 504.894 Torino, 33.418 Vercelli, 33.802 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.785 extraregione e 8.916 in fase di definizione.

Martedì 8 marzo 

Ore 18.45. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 5.961 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 275 è stata somministrata la prima dose, a 1.205 la seconda, a 3.168 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.683.435 dosi, di cui 3.309.766 come seconde e 2.768.066 come terze.

Nei primi nove giorni sono state somministrate 1.238 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 7.817 quarte dosi ai soggetti fragili (1.313 oggi).

Ore 18.45. Incidenza del contagio nelle fasce di età scolastiche. In età scolastica, nel periodo dal 28 febbraio al 6 marzo, l’incidenza, ovvero i nuovi casi settimanali su 100 mila per le specifiche fasce di età, è in diminuzione per la sesta settimana consecutiva: si conferma la tendenza in atto. Nella fascia 0-2 anni, l’incidenza è di 229.7 (-25,8%).

La fascia di età 3-5 anni registra un’incidenza di 260 (-36,8%). Nella fascia tra i 6 ed 10 anni, l'incidenza è 357.9 (-37,8%), con il calo più consistente. Nella fascia 11-13 anni, l’incidenza è 373.2 (-31,3%). Nella fascia tra i 14 ed i 18 anni, l’incidenza è 361.5 (-14,1%).

Ore 18.45. Incidenza del contagio negli adulti. Nella settimana dal 28 febbraio al 6 marzo l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è di 257.7 in diminuzione (-15,3%) rispetto ai 304.1 della scorsa settimana.

Si consolida dunque per la settima volta consecutiva il calo dell'incidenza, in linea con quanto accade nel resto del Paese ed in Europa.

Nella fascia di età 19-24 anni l'incidenza scende a 277.1, con una diminuzione dello 0,6 % rispetto alla settimana precedente. Nella fascia 25-44 anni l'incidenza è 311.9 (-15,2%). Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 248 (-13,6%). Nella fascia 60-69 anni l’incidenza è 200 (-2,8%). Tra i 70-79 anni l’incidenza è invece di 165.1 (-22,2%), con il calo più consistente. Nella fascia over80 l'incidenza è 207.9 (-10,4%).

Ore 18.45. Gli esiti del bando regionale per le liste d’attesa. Sono 25 le richieste pervenute sul bando per nuovi accreditamenti di strutture private che la Regione Piemonte ha avviato a metà febbraio per ridurre le liste d'attesa e che riguardava tutto il territorio ad eccezione dell’Asl Città di Torino, per la quale è stato pubblicato un apposito avviso con scadenza il 14 marzo.

Nel dettaglio, le strutture che hanno risposto sono così ubicate: 11 nell’area metropolitana di Torino (Asl To3, To4, Asl To5), 6 nell’area omogenea Piemonte Nord Est (Asl Novara, VCO, Vercelli, Biella), 2 nell’area omogenea Piemonte Sud Ovest (Asl Cuneo1 e Cuneo2), 6 nell’area omogenea Piemonte Sud Est (Asl Alessandria ed Asti).

Il bando riguarda in modo specifico alcune delle prestazioni ambulatoriali maggiormente da potenziare per ridurre le liste d’attesa: allergologia, cardiologia, chirurgia vascolare, dermatologia, dietetica e nutrizione clinica, ematologia, endocrinologia, gastroenterologia-chirurgia ed endoscopia digestiva, nefrologia, neurologia, oculistica, odontoiatria, ortopedia e traumatologia, ginecologia, otorinolaringoiatria, pneumologia, radiologia diagnostica, reumatologia, recupero e rieducazione funzionale primo livello, urologia.

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.330 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 7 % di 33.335 tamponi eseguiti, di cui 27.175 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 996.279, così suddivisi su base provinciale: 82.758 Alessandria, 45.681 Asti, 38.552 Biella, 132.631 Cuneo, 75.335 Novara, 529.770 Torino, 35.429 Vercelli, 35.791 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.901 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.431 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 37 (+1 rispetto a ieri)  I ricoverati non in terapia intensiva sono 690 (-10 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 41.380. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.867.233 (+33.335 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.100.  Sono 8, 1 di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).  Il totale diventa quindi 13.100 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.759 Alessandria, 782 Asti, 499 Biella, 1.596 Cuneo, 1.051 Novara, 6.249 Torino, 605 Vercelli, 424 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 135 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 941.072 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 941.072 (+2.366 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 77.910 Alessandria, 43.607 Asti, 36.860 Biella, 126.563 Cuneo, 72.485 Novara, 503.915 Torino, 33.350 Vercelli, 33.732 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.770 extraregione e 8.880 in fase di definizione.

Lunedì 7 marzo

Ore 18:30 Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 6.529 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 395 è stata somministrata la prima dose, a 1.239 la seconda, a 3.277 la terza. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.683.435 dosi, di cui 3.309.766 come seconde e 2.768.066 come terze.

Nei primi otto giorni sono state somministrate 1.128 dosi di Novavax.

Le quarte dosi finora somministrate ai soggetti immunodepressi sono 6.504 (1.618 oggi).

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.537 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 6,6% di 23.309 tamponi eseguiti, di cui 21.029 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 993.949, così suddivisi su base provinciale: 82.475 Alessandria, 45.573 Asti, 38.483 Biella, 132.440 Cuneo, 75.195 Novara, 528.469 Torino, 35.349 Vercelli, 35.669 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.880 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.416 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 36 (+3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 700 (+1 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 41.415

I tamponi diagnostici finora processati sono 15.833.888 (+23.309 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.092. Sono 9, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.092 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.757 Alessandria, 782 Asti, 499 Biella, 1.596 Cuneo, 1.051 Novara, 6.245 Torino, 605 Vercelli, 423 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 134 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 938.706 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 938.706 (+1.945 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 77.652 Alessandria, 43.523 Asti, 36.752 Biella, 126.354 Cuneo, 72.331 Novara, 502.574 Torino, 33.288 Vercelli, 33.628 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.760 extraregione e 8.844 in fase di definizione.

Domenica 6 marzo

Ore 18.45. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 3.740 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 258 è stata somministrata la prima dose, a 1.247 la seconda, a 1.442 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.676.917 dosi, di cui 3.308.558 come seconde e 2.764.694 come terze.

In sette giorni sono state somministrate 935 dosi di Novavax. Le quarte dosi finora somministrate ai soggetti fragili sono 4.885 (793 oggi).

Ore 18.45. 160 vaccinazioni nel secondo open day per le donne in gravidanza ed allattamento. Sono state 160 le donne in gravidanza o in fase di allattamento di tutto il Piemonte che hanno deciso di vaccinarsi nel secondo Open day loro dedicato (il primo si era svolto il 6 febbraio).

La Regione aveva chiesto alle aziende sanitarie di organizzare queste due giornata sulla base delle indicazioni dell’Organizzazione mondiale della Sanità e dall’Istituto superiore di Sanità, che raccomandano la vaccinazione per la donna in gravidanza e per il nascituro. In ogni centro erano presenti esperti e ginecologi che hanno fornito tutte le informazioni per rassicurare chi aspetta un bambino o è in fase di allattamento e desiderava ricevere il vaccino.

Ore 16.30. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.108 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 6,9% di 16.151 tamponi eseguiti, di cui 13.622 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 992.412, così suddivisi su base provinciale: 82.273 Alessandria, 45.506 Asti, 38.429 Biella, 132.324 Cuneo, 75.086 Novara, 527.673 Torino, 35.298 Vercelli, 35.592 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.869 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.362 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 33 (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 699 (+4 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 41.836

I tamponi diagnostici finora processati sono 15.810.579 (+16.151 rispetto a ieri).

Ore 16.30. I decessi diventano 13.083. Sono 4, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.083 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.756 Alessandria, 782 Asti, 499 Biella, 1.596 Cuneo, 1.048 Novara, 6.242 Torino, 604 Vercelli, 422 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 134 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16.30. 936.761 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 936.761 (+1.036 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 77.446 Alessandria, 43.440 Asti, 36.682 Biella, 126.168 Cuneo, 72.211 Novara, 501.509 Torino, 33.225 Vercelli, 33.523 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.751 extraregione e 8.806 in fase di definizione.

Sabato 5 marzo

Ore 19. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 6.136 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 390 è stata somministrata la prima dose, a 1.723 la seconda, a 3.114 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.673.078 dosi, di cui 3.307.338 come seconde e 2.763.250 come terze.

In totale, nei primi sei giorni sono state somministrate 908 dosi di Novavax. Somministrate in totale 4.092 quarte dosi ai soggetti fragili (909 oggi).

Ore 16. La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1719 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 5,4% di 32.029 tamponi eseguiti, di cui 28.006 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 991.304, così suddivisi su base provinciale: 82.145 Alessandria, 45.470 Asti, 38.395 Biella, 132.250 Cuneo, 75.030 Novara, 527.048 Torino, 35.246 Vercelli, 35.533 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.864 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.323 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 34 (-2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 695 (-42 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 41.711. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.794.428 (+32.029 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.079. Sono 4, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.079 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.755 Alessandria, 782 Asti, 499 Biella, 1.595 Cuneo, 1.048 Novara, 6.240 Torino, 604 Vercelli, 422 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 134 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 935.725 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 935.725 (+ 2086 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 77.355 Alessandria, 43.356 Asti, 36.650 Biella, 126.097 Cuneo, 72.149 Novara, 500.933 Torino, 33.200 Vercelli, 33.478 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.746 extraregione e 8.761 in fase di definizione.

Venerdì 4 marzo

Ore 19. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 7.545 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 349 è stata somministrata la prima dose, a 2.260 la seconda, a 3.749 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.666.946 dosi, di cui 3.305.665 come seconde e 2.760.127 come terze. In totale, nei primi cinque giorni sono state somministrate 759 dosi di Novavax. Somministrate in totale 3.187 quarte dosi ai soggetti fragili (1.187 oggi).

Ore 16 La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.794 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 5,2% di 34.304 tamponi eseguiti, di cui 30.491 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 989.585, così suddivisi su base provinciale: 81.957 Alessandria, 45.398 Asti, 38.338 Biella, 132.080 Cuneo, 74.918 Novara, 526.140 Torino, 35.152 Vercelli, 35.465 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.854 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.283 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 36 (invariati rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 737 (-61 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 42.098

I tamponi diagnostici finora processati sono 15.762.399 (+34.304 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.075. Sono 2, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.075 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.752 Alessandria, 781 Asti, 499 Biella, 1.595 Cuneo, 1.048 Novara, 6.240 Torino, 604 Vercelli, 422 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 134 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 933.639 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 933.639 (+2.290 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 77.157 Alessandria, 43.271 Asti, 36.579 Biella, 125.899 Cuneo, 72.037 Novara, 499.774 Torino, 33.119 Vercelli, 33.371 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.724 extraregione e 8.708 in fase di definizione.

Giovedì 3 marzo

Ore 18.30. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 6.850 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 359 è stata somministrata la prima dose, a 1898 la seconda, a 3.396 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.659.201 dosi, di cui 3.303.426 come seconde e 2.756.210 come terze.

In totale, nei primi quattro giorni sono state somministrate 651 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 1.998 quarte dosi ai soggetti fragili (1.197 oggi)

Ore 18.30. Il Piemonte da lunedì 7 marzo in zona bianca. Nella settimana 21-27 febbraio in Piemonte il numero dei nuovi casi risulta in netta riduzione rispetto alla settimana precedente. L’Rt puntuale calcolato sulla data di inizio sintomi resta costante a 0.55 e si riduce ancora l’incidenza che passa a 279,02 casi ogni 100 mila abitanti (era 372,11). La percentuale di positività dei tamponi si riduce dal 15% al 12%. Continua a migliorare anche il tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva che si abbassa dal 6,8% al 5,7% e anche quello dei posti letto ordinari che passa dal 15,8% all’11,7%.
Il Piemonte da lunedì 7 marzo sarà in zona bianca.

Ore 16. La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.787 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 6,4% di 27.935 tamponi eseguiti, di cui 23.165 antigenici. Il totale dei casi positivi diventa 987.791, così suddivisi su base provinciale: 81.766 Alessandria, 45.319 Asti, 38.276 Biella, 131.910 Cuneo, 74.805 Novara, 525.166 Torino, 35.075 Vercelli, 35.389 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.848 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.237 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 36 (-4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 798 (-42 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 42.535. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.728.095 (+27.935 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.073. Sono 7, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.073 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.752 Alessandria, 781 Asti, 499 Biella, 1.595 Cuneo, 1.048 Novara, 6.239 Torino, 603 Vercelli, 422 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 134 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 931.349 Guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 931.349 (+2.251 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 76.920 Alessandria, 43.144 Asti, 36.504 Biella, 125.693 Cuneo, 71.907 Novara, 498.470 Torino, 33.052 Vercelli, 33.280 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.704 extraregione e 8.675 in fase di definizione.

Mercoledì 2 marzo

Ore 19. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 5.834 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 962 è stata somministrata la prima dose, a 1.603 la seconda, a 3. 269 la terza. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.652.290 dosi, di cui 3.301.566 come seconde e 2.752.752 come terze.

In totale, nei primi tre giorni sono state somministrate 498 dosi di Novavax.

Somministrate in totale 802 quarte dosi ai soggetti fragili (605 oggi).

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.961 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 6,5% di 30.273 tamponi eseguiti, di cui 25.605 antigenici.Il totale dei casi positivi diventa 986.004, così suddivisi su base provinciale: 81.555 Alessandria, 45.237 Asti, 38.215 Biella, 131.772 Cuneo, 74.700 Novara, 524.182 Torino, 35.009 Vercelli, 35.291 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.834 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.209 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 40 (invariato rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 840 (-79 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 42.960. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.700.160 (+ 30.273 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.066. Sono 19, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.066 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.751 Alessandria, 781 Asti, 499 Biella, 1.595 Cuneo, 1.047 Novara, 6.234 Torino, 603 Vercelli, 422 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 134 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore 16. 929.098 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 929.098 (+2.477 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 76.704 Alessandria, 43.038 Asti, 36.410 Biella, 125.387 Cuneo, 71.784 Novara, 497.276 Torino, 32.982 Vercelli, 33.198 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.691 extraregione e 8.628 in fase di definizione.

Martedì 1° marzo 

Ore 19. Aggiornamento sulle vaccinazioni. Sono 6.238 le persone comunicate all’Unità di Crisi della Regione Piemonte che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid. A 424 è stata somministrata la prima dose, a 2.036 la seconda, a 3.778 la terza.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 9.646.168 dosi, di cui 3.299.998 come seconde e 2.749.391 come terze.

Nei primi due giorni sono state somministrate 353 dosi di Novavax (129 oggi). Le preadesioni sono 1.860 circa.

Ore 19. Incidenza del contagio negli adulti. Nella settimana dal 21 al 27 febbraio l’incidenza regionale (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti) è di 321.1 in diminuzione (- 25,2%) rispetto ai 429.5 della scorsa settimana.

Si consolida dunque per la sesta settimana consecutiva il calo dell'incidenza, in linea con quanto accade nel resto del Paese ed in Europa.

L’incidenza della fascia di età 19-24 anni scende a 294.8 con una diminuzione del 9,1 % rispetto alla settimana precedente. Nella fascia 25-44 anni l'incidenza è di 397.8 (-23,3%). Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 307 (-22.7%). Nella fascia 60-69 anni l’incidenza è 211.4 (-25,7%), con il calo più consistente. Tra i 70-79 anni l’incidenza è invece di 220.7 (-9,7%). Nella fascia over80 l'incidenza è 240.9 (-25,2%).

Ore 19. Incidenza del contagio nelle fasce di età scolastiche. Nel periodo dal 21 al 27 febbraio, l’incidenza, ovvero i nuovi casi settimanali su 100.000 per le specifiche fasce di età, è in diminuzione per la quinta settimana consecutiva: si conferma la tendenza in atto.

Nella fascia 0-2 anni, l’incidenza è di 313.1 (-39,1%). La fascia di età 3-5 anni registra un’incidenza di 422.9 (- 45,6%), con il calo più consistente. Nella fascia tra i 6 ed 10 anni, l'incidenza è 596.3 (-36,5%). Nella fascia 11-13 anni, l’incidenza è 563.7 (- 27,7%). Nella fascia tra i 14 ed i 18 anni, l’incidenza è 326.9 (-33,1%).

Ore 16. La situazione dei contagi. Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.099 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 6% di 35.078 tamponi eseguiti, di cui 29.068 antigenici.

Il totale dei casi positivi diventa 984.043, così suddivisi su base provinciale: 81.296 Alessandria, 45.160 Asti, 38.155 Biella, 131.581 Cuneo, 74.559 Novara, 523.148 Torino, 34.941 Vercelli, 35.199 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 4.819 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 15.185 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 40 (invariato rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 919 (-30 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 43.416. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.669.887 (+ 35.078 rispetto a ieri).

Ore 16. I decessi diventano 13.047. Sono 17, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti).

Il totale diventa quindi 13.047 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.750 Alessandria, 781 Asti, 499 Biella, 1.593 Cuneo, 1.047 Novara, 6.218 Torino, 603 Vercelli, 422 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 134 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Ore16. 926.621 guariti. I pazienti guariti diventano complessivamente 926.621 (+3.233 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 76.442 Alessandria, 42.937 Asti, 36.318 Biella, 125.136 Cuneo, 71.626 Novara, 495.874 Torino, 32.903 Vercelli, 33.114 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 3.678 extraregione e 8.593 in fase di definizione.

Tag
#coronavirus
#piemonte
#covid
#unità-di-crisi
#regione-piemonte
#presidente-alberto-cirio