Trenta editori piemontesi alla Fiera del Libro di Francoforte

Tema
Cultura
Autore
Donatella Actis
Creato il
17 Ottobre 2019

Sono 30 quest’anno gli editori piemontesi inseriti all’interno del catalogo della Fiera del Libro di Francoforte, in programma fino al 20 ottobre, e ospitati dallo stand regionale.

Presenti con circa 300 appuntamenti, numero in crescita rispetto allo scorso anno, condividono con il Salone internazionale del Libro di Torino, collocato all’interno dello Spazio Italia, l’obiettivo di rafforzarne l’immagine e la vocazione internazionale del Piemonte.

La Buchmesse di Francoforte che è il più importante evento internazionale per la vendita dei diritti editoriali, è un appuntamento ormai collaudato per le imprese editoriali piemontesi, finalizzato a promuoverle anche oltre i confini nazionali.

“Si tratta di un’importante iniziativa - dichiara l’assessore regionale alla Cultura, al Turismo ed al Commercio, Vittoria Poggio - che rimarca l’impegno della Regione Piemonte nel garantire la promozione, la valorizzazione e lo sviluppo della piccola imprenditoria editoriale piemontese, accompagnandola in un percorso di internazionalizzazione, sempre più strategico al fine di svilupparne vendita e visibilità. Un impegno che permette al Piemonte, unitamente a Lazio, Sardegna e Veneto, di avere uno stand autonomo all’interno dello Spazio Italia realizzato da Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, e dall’Associazione Italiana Editori”.

Tag
#francoforte
#fiera-del-libro
#assessore-vittoria-poggio
#editori-piemontesi