Riparte la vendita dei Voucher Vacanza

Tema
Turismo
Data notizia

E’ ripartita la vendita dei Voucher Vacanza con la formula delle tre notti al prezzo di una: la Regione ha approvato la determina di assegnazione degli annunciati 1,5 milioni di euro ai 14 Consorzi turistici di tutto il Piemonte che hanno aderito all’iniziativa.

Sale così a 6,5 milioni lo stanziamento complessivo, dopo i 5 assegnati tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021.

I voucher saranno acquistabili fino al 31 dicembre 2021 e spendibili entro il 30 giugno 2022. Per comprarli occorre andare su https://www.visitpiemonte.com/it/evidenza/la-nostra-ospitalita-e-autentica, pagina alla quale sono collegate le strutture che mettono in vetrina e in vendita le offerte di alberghi e strutture ricettive.

“L’iniziativa Voucher Vacanza si è confermata un modello non soltanto esportabile, ma anche un esempio virtuoso di collaborazione tra pubblico e privato - affermano il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alla Cultura, Commercio e Turismo Vittoria Poggio - Ospitando luoghi di assoluta eccellenza nel panorama delle attrazioni culturali e paesaggistiche italiane, con la dotazione economica assegnata oggi si apre una nuova stagione di promozione dei nostri territori che darà una ulteriore spinta alla filiera turistica regionale".

Aggiornamento del 27 agosto 2021

Finora gli albergatori piemontesi hanno staccato 8.143 tagliandi con una media di 177 al giorno raggiungendo quota 48.000 da giugno 2020.

Quelli della zona dei laghi sono già esauriti, disponibilità agli sgoccioli nel Monferrato e a Sauze, mentre c'è ancora scelta nelle altre zone del Piemonte (Biella, Valli di Lanzo e Susa, Valle Maira, Bardonecchia, Canavese e piccole strutture ricettive delle Langhe e Monferrato).

Sono stati acquistati non solo voucher camere, ma anche servizi (circa 1.000) con noleggio bike, escursioni e attività outdoor tra le più richieste.

 

Tag
#voucher-vacanza
#piemonte
#presidente-alberto-cirio
#assessore-vittoria-poggio