La RGI acquisisce la tedesca Novum: la soddisfazione della Regione Piemonte

Tema
Sviluppo
Autore
Lara Prato
Creato il
30 Luglio 2019

La Regione Piemonte ha accolto con grande soddisfazione la notizia che la RGI, azienda piemontese leader in Europa nel mercato della trasformazione digitale delle compagnie assicurative, ha acquisito il 100% di Novum, società tedesca che opera nello sviluppo di soluzioni software per la gestione del core business delle compagnie assicurative. Fondata ad Ivrea nel 1987, l’azienda è una società indipendente che fornisce soluzioni modulari per i sistemi di amministrazione delle politiche di compagnie, banche-assicurazioni, agenti, broker e promotori finanziari riguardanti i canali distributivi e tutte le linee di affari.

“In un periodo in cui troppo spesso ci troviamo a gestire la perdita di marchi storici del nostro territorio - ha commentato il presidente Alberto Cirio - fa particolarmente piacere apprendere di una solida azienda piemontese che acquisisce una realtà straniera e in questo caso tedesca. Un esempio della forza e delle potenzialità del tessuto imprenditoriale piemontese, capace di affermarsi oltre i nostri confini regionali e di portare al Piemonte importanti ricadute economiche e occupazionali. Ci auguriamo che notizie come questa possano ripetersi spesso”.

“Si tratta di un esempio positivo che dà lustro a tutto il Piemonte”, hanno aggiunto gli assessori alle Attività produttive, Andrea Tronzano, e all’Innovazione, Matteo Marnati - La RGI dimostra di essere solida finanziariamente e in grado di acquisire nuove aziende estere”.

Tag
#rgi
#novum
#presidente-alberto-cirio
#assessore-matteo-marnati
#assessore-andrea-tronzano