Open data, Yucca premiata con lo Sharing & Reuse Award

Tema
Sviluppo
Autore
Matteo Vabanesi
Creato il
13 Giugno 2019
Yucca, la Smart data platform di Regione Piemonte

Assegnati a Bucarest, lo scorso 11 giugno, gli Sharing & Reuse Award, che hanno visto tra i protagonisti anche Regione e CSI Piemonte

La Regione Piemonte e il CSI Piemonte vincono lo “Sharing & Reuse Award 2019”, il premio della Commissione Europea dedicato alle soluzioni tecnologiche più innovative per la Pubblica Amministrazione. Ad essere premiata, nella categoria migliore soluzione tecnologica condivisa, è Yucca, la Smart Data Platform messa a disposizione di cittadini e imprese per sperimentare soluzioni tecnologiche innovative legate al mondo dei big data e del digitale.

Yucca è stata selezionata tra i 68 progetti presentati dalle amministrazioni pubbliche provenienti da 20 Paesi europei. Le soluzioni sono state esaminate da un Comitato di valutazione, che ha selezionato 31 progetti per il round finale, suddivisi nelle quattro categorie: software open source più innovativo, software open source con il maggior impatto su business e cittadini, servizi IT condivisi e, appunto, migliore soluzioni tecnologiche condivise. La giuria, composta da membri che lavorano per il Consiglio europeo, la Commissione europea e il Parlamento europeo, ha selezionato infine le sedici migliori soluzioni, quattro per categoria, in base ai criteri di progettazione, governance, impatto e portata del riuso, sostenibilità.

La smart data platform della Regione Piemonte è in grado di coniugare Internet of Things (IoT) e Open data, è realizzata con tecnologie open source ed è utilizzata da 44 organizzazioni pubbliche e private. Ad oggi conta un patrimonio di oltre due miliardi di dati, quasi la metà aperti. “Questo premio conferma il valore del lavoro che svolgiamo sul tema dei dati – ha sottolineato Pietro Pacini, Direttore Generale del CSI Piemonte – un settore chiave per lo sviluppo del CSI di domani”.

Soddisfatto anche Giorgio Consol, Responsabile Servizi digitali per cittadini e imprese della Regione Piemonte. “Per noi l’ecosistema dei dati è uno dei punti cardine della nostra Agenda digitale – ha spiegato Consol. Stiamo puntando molto su questa soluzione perché grazie alla Smart data platform, inteso come sistema tecnico-organizzativo, diventerà più efficace ascoltare il territorio, valorizzando la circolarità del patrimonio informativo pubblico, ideando nuovi servizi e favorendo decisioni più efficaci”.

Tag
#regione-piemonte
#smartdataplatform
#csipiemonte