Nasce Torino Jazz Festival Piemonte

Tema
Cultura
Autore
Donatella Actis
Creato il
11 Marzo 2019

Nasce ufficialmente Torino Jazz Festival Piemonte, una manifestazione che parte dalla collaborazione tra la Fondazione Piemonte dal Vivo e il Torino Jazz Festival.

Il progetto, la cui direzione artistica è affidata a Diego Borotti e Giorgio Li Calzi, ha il supporto della Fondazione per la Cultura Torino e il concorso attivo di Piemonte Jazz, del Main Partner Reale Mutua e degli sponsor Ancos e Confartigianato Imprese.

Il TJF Piemonte per oltre un mese, dal 16 marzo al 21 aprile, coinvolge 14 comuni distribuiti in tutte le province piemontesi offrendo un’occasione per vivacizzare la proposta culturale e per coinvolgere sempre più partecipanti.

“Il Torino Jazz Festival Piemonte - dice l’assessora alla Cultura e al Turismo, Antonella Parigi - è una grande rete composta da enti pubblici e soggetti privati del territorio, che ha l’intento di valorizzare quanto i jazz club e le rassegne locali già realizzano, per costruire insieme un programma musicale di grande rilievo. Accanto agli artisti italiani, ospiti internazionali accompagnano le 14 serate del festival “.

TJF Piemonte è stato realizzato anche grazie al contributo dei partner locali: Alessandria Jazz Club, Torino Jazz Orchestra, Valenza Jazz, Blu Room, Due Laghi Jazz Festival, FuoriLuogo, Jazz Club Borgomanero, Novara Jazz, Spazio Hydro, Jazz:Re:found.

Si parte il 16 marzo dal Teatro Coccia di Novara con il trio Alessandro Giachero Danse, per proseguire il 22 marzo al Teatro Fassino di Avigliana con Fred Wesley, l’architetto del funk, e allo spazio Hydro di Biella con Nubya Garcia, talento della new wawe londinese. Domenica 24 marzo tocca alla giovanissima Rita Payés accompagnare il trio di Massimo Faraó al Teatrino Civico di Chivasso. Frankie hi-nrg mc & AljazZeera sono i protagonisti, al Toselli di Cuneo mercoledì 27 marzo, di una serata in cui si mescolano rap e jazz-rock. Venerdì 29 marzo il Teatro Sociale di Valenza ospita la tromba di Fabrizio Bosso e il Guidi American Quintet, mentre il Diqui di Vercelli apre il suo spazio al trio Noborder . Giovedì 4 aprile, Louis Sclavis, uno dei grandi protagonisti della musica improvvisata europea, è al Teatro la Fabbrica di Villadossola per sperimentare con Federico Marchesano brani musicali . TJF Piemonte ritorna a Valenza il 5 aprile, dove il trio di Andrea Pozza incontra Harry Allen. Lo stesso giorno ad Asti nello spazio Fuoriluogo quattro giovani musicisti incontrano un musicteller, per un concerto-racconto . Doppio appuntamento al Teatro Parvum di Alessandria sabato 6 aprile con Mattia Chiappin Quartet e Spigoli Trio. Giovedì 11 aprile, la Torino Jazz Orchestra diretta da Fulvio Albano, sale sul palco del Teatro Alfieri di Asti per un tributo al maestro astigiano Gianni Basso. Il giorno seguente, venerdì 12 Aprile al Teatro Rosmini di Borgomanero, va in scena “Venere”, un elogio alla figura della donna attraverso alcuni brani preceduti da brevi letture. TJF Piemonte si conclude a Bardonecchia il 21 aprile con Gian Luigi Carlone, Giorgio Li Calzi e Johnson Righeira.

(Foto di G. Mariotti)

Tag
#jazz-festival
#piemonte.-assessora-antonella-parigi