Invito ai dirigenti scolastici per promuovere presepi e canti natalizi

Tema
Istruzione
Autore
Redazione
Creato il
26 Novembre 2019

L’assessore regionale all’Istruzione, Elena Chiorino, ha inviato ai dirigenti scolastici delle scuole piemontesi di ogni ordine e grado una lettera con al quale chiede “disponibilità a valorizzare ogni iniziativa legata al Natale, come l’allestimento di presepi e lo svolgimento di recite o canti legati al tema della Natività. Credo che non si possa e non si debba privare i nostri ragazzi, e soprattutto i nostri bambini, dell’atmosfera e della magia del Natale”.

“Ritengo - prosegue Chiorino - che la ricorrenza natalizia e le conseguenti tradizioni come il presepe, l’albero di Natale e le recite scolastiche ispirate al tema della Natività siano parte fondante della nostra identità culturale e delle nostre tradizioni, che la Regione Piemonte intende tutelare e mantenere vive”.

La scelta deve essere inclusiva anche per i ragazzi che frequentano le scuole piemontesi, ma che provengono da altre realtà, con usi, costumi o credi differenti: “Per loro si tratta inoltre di una preziosa occasione per conoscere usi e costumi del Paese in cui vivono, a tutto vantaggio di una più concreta e armoniosa integrazione culturale e, di conseguenza, anche sociale”.