Inizia il cantiere per prolungare la tangenziale di Novara

Tema
Mobilità e trasporti
Autore
Redazione
Creato il
20 Novembre 2019

Può finalmente iniziare il cantiere per il prolungamento e collegamento della tangenziale di Novara, in quanto l’Anas ha consegnato i lavori, della durata triennale, al raggruppamento temporaneo di imprese Consorzio Stabile Edilmaco - Giugliano Costruzioni Metalliche per un valore di 90 milioni di euro.

A darne l’annuncio sono stati il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e il sindaco di Novara, Alessandro Canelli.

“A pochi giorni dall’approvazione del disegno di legge con cui la Regione si fa carico delle garanzie richieste dal Governo per la Città della Salute, sblocchiamo un’altra opera strategica per Novara e tutto il Piemonte - commenta Cirio - Le strade sono un elemento imprescindibile non solo per lo sviluppo economico, ma anche per la sicurezza quotidiana di ogni cittadino”.

La conferma è arrivata dall’amministratore delegato di Anas, Massimo Simonini, che Cirio ha voluto incontrare insieme all’assessore ai Trasporti, Marco Gabusi, per parlare delle infrastrutture prioritarie per il territorio.

Il sindaco Canelli ha ringraziato il presidente Cirio “per l’attenzione che sta mostrando per il territorio piemontese e per Novara: sta sostenendo la nostra amministrazione in percorsi importanti per sbloccare opere necessarie rimaste ferme per anni come il nuovo ospedale e la tangenziale”.

Tag
#tangenziale
#novara
#presidente-alberto-cirio
The website encountered an unexpected error. Please try again later.