Il destino della Torino-Lione è più che mai a rischio

Tema
Mobilità e trasporti
Autore
Gianni Gennaro
Creato il
21 Marzo 2019

Il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, ritiene che “il destino della Torino-Lione è più che mai a rischio”.

Questa considerazione è stata dettata dalle dichiarazioni rilasciate in Senato dal ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, secondo il quale “la ridiscussione della Tav è un dovere assunto dal Governo in Parlamento fin dalla sua nascita” e “non è contestabile se si considerasse la sproporzione dell'impegno finanziario tra l'Italia e la Francia”.

“Questo Governo - prosegue Chiamparino - apre la Via della Seta, e sono d’accordo, ma chiude il Corridoio mediterraneo e le prospettive di crescita sicura e sostenibile per il Nord Italia e l'intero Paese. Occorre mantenere alta la pressione sulla Torino-Lione, a partire dalla consultazione popolare, sulla quale aspetto ancora una risposta dal ministro Salvini”.

Tag
#tav
#torino-lione
#torino-lione.-presidente-sergio-chiamparino