Dalla Regione nuove risorse per evitare il dissesto della Provincia del VCO

Tema
Sviluppo
Autore
Gianni Gennaro
Creato il
06 Febbraio 2019

Regione Piemonte e Provincia del Verbano-Cusio-Ossola hanno concluso la parificazione dei rispettivi bilanci. Entro la prossima settimana si effettuerà la verifica dell'esatta rendicontazione degli eventuali crediti a favore della Provincia derivanti dai lavori relativi agli eventi alluvionali 2000-2002. Dall'analisi in corso di ultimazione da parte della Provincia, che sarà terminata con la redazione del rendiconto 2018, risulterebbe un disavanzo di circa 22-23 milioni di euro.

Questo l’esito di una riunione svoltasi il 6 febbraio a Torino alla quale hanno partecipato Aldo Reschigna, vicepresidente della Regione, Arturo Lincio, presidente della Provincia, Giandomenico Albertella, consigliere delegato della Provincia, ed esponenti delle organizzazioni imprenditoriali e sindacali.

Reschigna ha confermato che anche per il 2019 saranno allocati nel suo bilancio 4 milioni di euro a favore della Provincia del VCO per la specificità montana. Per affrontare la situazione di forte criticità economica-finanziaria e permettere alla Provincia di superare la fase transitoria, e quindi garantire prospettive e stabilizzazione della sua attività, la Regione ha proposto di definire transattivamente con il ritiro di tutte le azioni intraprese dalla Provincia uno stanziamento di 9 milioni, calcolato portando i trasferimenti ai 4 milioni di euro stanziati nel 2018 su tutte le annualità a decorrere dalla data di applicazione della “legge Del Rio”, quindi 2015, 2016, 2017, quando era assegnato un milione per ciascun anno. L'operazione dovrà concludersi entro i mesi di aprile e maggio.

In tale prospettiva, risulta evidente un sensibile miglioramento della situazione debitoria nei confronti delle imprese e, con l'approvazione in corso in Parlamento del Decreto Semplificazione, che garantirà almeno il 60% dei fondi derivanti dalle grandi derivazioni idroelettriche, si aprirà uno scenario di prospettive con un piano di rientro pluriennale credibile e di stabilizzazione delle attività della Provincia.

 

Tag
#vco
#regione-piemonte
#assessore-aldo-reschigna