Cesba Alps: il Piemonte per lo sviluppo alpino sostenibile

Tema
Ambiente e Territorio
Autore
Pasquale De Vita
Creato il
05 Giugno 2019

Si è svolta a Torino la presentazione del primo strumento di valutazione della sostenibilità a scala territoriale, a conclusione del progetto europeo Cesba Alps - Sustainable territories, finanziato nell'ambito del programma Interreg Alpine Space 2014-2020 con 11 partner internazionali.

Giornata conclusiva di un percorso iniziato a dicembre 2015, l’evento torinese è stato un momento di confronto sui risultati raggiunti, sulle difficoltà incontrate e sulle prospettive per la futura implementazione del Cesba Stt Generic Framework e degli altri tool di progetto.

La metodologia e i tool di valutazione della sostenibilità territoriale sono stati elaborati e testati in 9 territori pilota dello Spazio alpino.

Tre le regioni italiane partner di progetto: Regione Piemonte, Regione Lombardia e Regione del Veneto. La metodologia e gli strumenti Cesba Alps hanno fornito un contributo al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030, della Strategia macroregionale alpina e del Programma Spazio alpino, definendo obiettivi, target e indicatori di monitoraggio a livello locale, in coerenza con la definizione delle Strategie regionali di Sviluppo sostenibile.

I rappresentanti delle tre Regioni, nell’apprezzare i risultati raggiunti, hanno ipotizzato che i tool di progetto, e in particolare il Generic Framework, verranno introdotti nei processi regionali a supporto delle attività di decision making, di programmazione e pianificazione.

I partner di progetto sono: Regione Piemonte (IT), iiSBE Italia R&D srl (IT), Regione Lombardia (IT), Rhônalpénergie Environnement (FR),Regione del Veneto (IT) , Regionalentwicklung Vorarlberg eGen (AT), E-Zavod (SI), Munich University of Applied Sciences (DE), CESBA - Common European Sustainable Built Environment Assessment (AT), EnviroBAT-BDM (FR), Liechtenstein Institute for Strategic Development (LI).

Tag
#montagna
#svilupposostenibile
#europa
#piemonte