"Arte dal Piemonte Orientale" al Palazzo della Regione Piemonte

Tema
Regione Utile
Autore
Renato Dutto
Creato il
14 Marzo 2019

Dodici artisti di "mezzo Piemonte" espongono le loro opere da venerdì 8 a domenica 24 marzo nella Sala Mostre del Palazzo della Regione Piemonte, in piazza Castello 165, nella mostra “Arte dal Piemonte Orientale”.

Quello territoriale è un filo di connessione indissolubile fra questi artisti e le proprie radici, che affondano nelle province di Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli e Biella. A promuovere la mostra, con il sostegno della Regione Piemonte, è l'associazione culturale Eridanus di Oleggio (No), che intende offrire un interessante contributo per la conoscenza dei recenti sviluppi dell’arte contemporanea.

Questi gli artisti che espongono le loro opere: Mario Baratelli, Belio (Elio Bozzola), Corrado Bonomi, Alfredo Caldiron, Giampiero Colombo, Sergio Cominetti, Giovanni Crippa, Serena Leale, Luciano Maron Pot, Silvana Marra, Angelo Molinari e Gianluca Ripepi.

«Attraverso il lavoro di questi dodici artisti si rileva la diffusione della lezione poverista e concettuale, ma anche il perdurare dell’arte figurativa, verista e astratto-geometrica e, dal punto di vista tecnico, l’affermarsi dell’arte di installazione, che si accompagna tuttora ad una persistente produzione pittorica e scultorea - spiegano i curatori della mostra, Enzo De Paoli ed Emiliana Mongiat -. La rassegna è il risultato di un lavoro di ricerca sull’arte contemporanea delle quattro province del Piemonte orientale e presenta  uno spaccato, benché limitato, della produzione di questa parte del Piemonte, che rivendica un ruolo di assoluta dignità ed offre un'illustrazione variegata, attenta a più stili e tecniche». Si va dal dal figurativo all’astratto e dal concretismo al concettuale, così come dal dipinto alla tecnica mista e dalla scultura all’installazione.

La mostra, ad ingresso libero, si può visitare ogni giorno, dalle ore 10 alle 18, sino a domenica 24 marzo.

Tag
#mostra-d'arte-del-piemonte-orientale