Tav: dichiarazione del presidente Chiamparino

Tema
Mobilità e trasporti
Data comunicato

Gli uffici della Regione Piemonte stanno preparando la lettera da inviare agli uffici legislativi del Ministero dell’Interno in cui la Regione chiede un parere sulla possibilità di effettuare in contemporanea con le elezioni europee e regionali del 26 maggio una consultazione popolare in cui i cittadini piemontesi possano pronunciarsi sul blocco della Tav da parte del Governo.

            La missiva sarà accompagnata da una seconda lettera del presidente Chiamparino al ministro Salvini. “Attenderò a mandarla l’11 marzo - spiega il presidente della Regione Piemonte - Se in quella data il Governo avrà autorizzato Telt a dare il via ai bandi finora bloccati, sarà una vittoria di tutti coloro che sono scesi in piazza e si sono impegnati a sostegno della TAV. Viceversa, chiederò al ministro Salvini di autorizzare la consultazione popolare, in modo che il Piemonte possa dire forte e chiaro che sta dalla parte della crescita, della sicurezza, dell’ambiente”.

The website encountered an unexpected error. Please try again later.