L’Ospedale di Tortona avrà la riabilitazione di II livello. La Regione Piemonte stanzia 3,5 milioni di euro

Tema
Sanità
Data comunicato

L’ospedale di Tortona avrà una nuova area di Riabilitazione di II livello dotata di 20 posti letto dedicati. La Giunta regionale, nella riunione di oggi pomeriggio, assegnerà all’Asl di Alessandria la somma di 3 milioni e 489mila euro per la realizzazione dei necessari interventi di adeguamento della struttura, secondo quanto prevede la delibera dell’assessore regionale alla Sanità.

La creazione della Riabilitazione di II livello, oltre a essere il mantenimento di un impegno preso dalla Regione Piemonte, costituisce un ulteriore tassello nel percorso di rilancio e di potenziamento dell’ospedale di Tortona intrapreso negli ultimi anni e renderà il Ss. Antonio e Margherita un punto di riferimento della specialità anche per i pazienti che arrivano da altre regioni.

L’area si troverà al secondo piano dell’ospedale. L’Asl di Alessandria ha già approvato il progetto preliminare di fattibilità, quindi ora potrà effettuare le procedure per la gara d’appalto e per l’avvio dei lavori.

Con l’investimento di circa 3,5 milioni di euro, frutto dei risparmi ottenuti dalla Regione in questi anni grazie alla riorganizzazione dei servizi e alla riduzione degli sprechi nella sanità piemontese, saranno effettuati una serie di interventi strutturali e impiantistici sull’ospedale e saranno acquistati gli arredi e le attrezzature necessarie all’attivazione dell’area di Riabilitazione.

The website encountered an unexpected error. Please try again later.