CORONAVIRUS; IL PRESIDENTE CIRIO SULLE NUOVE RESTRIZIONI DECISE DAL GOVERNO: “BENE LA STRETTA, MA MANCANO ULTERIORI MISURE PER MERCATI E SUPERMERCATI”

Tema
Sanità
Data comunicato

“Proprio oggi avevo trasmesso a Roma l’ordinanza che eravamo pronti ad emanare in Piemonte, ma è un bene che il Governo abbia compreso la necessità di varare delle misure unificate per tutto il territorio nazionale”: così il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, commenta le nuove restrizioni per il contenimento del Coronavirus decise questa sera dal Governo.

“Il provvedimento recepisce una parte delle nostre istanze - prosegue il presidente Cirio - anche se per l’attività motoria avremmo voluto fosse limitata a ragioni di salute. Non si fa cenno, inoltre, agli assembramenti davanti ai distributori automatici di cibi e bevande, né si parla purtroppo dei mercati e delle modalità per evitare l’assembramento negli esercizi commerciali, in special modo la domenica”.