Chiusura del castello di Moncalieri, l'assessore Parigi: "Proporremo una convenzione per garantire la riapertura"

Tema
Cultura
Data comunicato
"Ho sentito questa mattina il sindaco di Moncalieri e abbiamo ipotizzato di ripristinare la convenzione tra il Comune di Moncalieri, il Polo Museale e il Consorzio delle Residenze reali sabaude per permettere la riapertura al pubblico del Castello".  Lo ha dichiarato oggi l'assessore regionale alla Cultura e al Turismo, Antonella Parigi, rispondendo a un'interrogazione in Consiglio regionale.
 
"Il problema che riguarda questo bene, d'altra parte, rientra in una più generale situazione di incuria e sotto-valorizzazione di tutti i beni culturali che fanno parte del Polo Museale: dal Castello di Agliè, al Forte di Gavi, fino ai casi meno gravi, ma pur sempre inadeguate, del Castello di Racconigi e dell'Abbazia di Vezzolano - ha aggiunto l'assessore Parigi - Una situazione che segnaliamo da tempo: la conseguenza è la perdita di un grande potenziale per i territori, anche in termini di sviluppo economico, e la possibilità di fare nascere nuove attività nel campo della ricettività, della ristorazione, dell'artigianato, e nuovi posti di lavoro. Per questo, come Regione Piemonte, stiamo portando avanti all'interno della richiesta di autonomia differenziata quella sulla valorizzazione dei beni culturali".
The website encountered an unexpected error. Please try again later.