Stampa

Provincia di Verbania

alt
Il territorio del Verbano Cusio Ossola presenta aspetti morfologici tipici delle Alpi e delle Prealpi che sono frutto di una lunga evoluzione geologica.
La struttura attuale del territorio è profondamente legata a questa evoluzione con la parte sud caratterizzata dai grandi laghi, il lago Maggiore e il lago d’Orta separati dal gruppo montuoso del Mottarone.
Nella parte nord la Piana della Toce solca un territorio montano unico che comprende parte del gruppo del Monte Rosa e le Alpi Lepontine Occidentali che nel settore compreso tre il Passo del Sempione e l’altopiano vigezzino formano un’area di rilevante interesse naturalistico.
La successiva evoluzione in epoche storiche di queste zone di montagna, si caratterizza per il ruolo centrale assunto dai valichi alpini come vie di collegamento preferenziale: i passi del Sempione e quelli delle valli Antrona, Antigorio e Formazza assicuravano infatti i collegamenti dell’Ossola con Milano e Novara da una parte e Sion dall’altra.
Vie storiche come la “Stra Granda”, che percorre la Valle Anzasca fino a Macugnaga e, attraverso il Passo di Monte Moro, entra nella Valle di Saas, la “Strada Antronesca”, che giunge in Svizzera attraverso il Passo di Saas o la “Via del Gries” che risala la valle principale fino al passo omonimo sono ancora adesso la spina dorsale di una rete escursionistica molto vasta ed articolata che comprende più di 400 percorsi.
L’offerta per l’escursionista e per chi ama praticare attività all’aria aperta è pressoché illimitata e supportata da servizi e strutture in costante crescita.

Per ulteriori informazioni visita il sito della Provincia di Verbania
C.A.I. di Villadossola