Regione Piemonte

In questa pagina:



immagine

Approvazione dei documenti relativi al Sistema di Gestione e Controllo, Fondo Sociale Europeo Regione Piemonte – POR FSE 2014/2020

Sono state approvate le nuove disposizioni relative al Sistema di Gestione e Controllo per la programmazione POR FSE 2014-2020, di cui all’art. 122, comma 1 del Regolamento (UE) n. 1303/2013, ad uso del personale delle amministrazioni che gestiscono il Fondo Sociale Europeo, e dei beneficiari.

Leggi tutto

Il SI.GE.CO, Sistema di Gestione e Controllo della Programmazione POR FSE 2014-2020, è stato approvato con la determina 807 del 15 novembre 2016 ed è costituito dai documenti sotto elencati, parti integranti e sostanziali della citata determinazione:

  • Descrizione delle funzioni e delle procedure per l’Autorità di Gestione e per l’Autorità di Certificazione, POR FSE 2014-2020 (allegato A);
  • Linee Guida per la gestione e il controllo delle operazioni finanziate dal POR FSE 2014-2020 della Regione Piemonte e relativi allegati dal n. 1 al n. 18 (allegato B);
  • Manuale per l’individuazione dei fattori di rischio e la definizione del campione da sottoporre al controllo in loco POR FSE 2014-2020 (allegato C);
  • Strumento di  Autovalutazione del rischio POR FSE 2014-2020 (allegato D);
  • Schema di Accordo con OI POR FSE 2014-2020 (allegatoE);
  • Procedura per il trattamento delle irregolarità e dei recuperi POR FSE 2014-2020 (allegato F);
  • Check list per l’audit sugli OI POR FSE 2014-2020 (allegato G).

Per saperne di più

FESR e FSE

Grazie ai percorsi di Istruzione e Formazione professionale, cala la dispersione scolastica in Piemonte

Presentato il rapporto Istruzione e Formazione professionale, realizzato da IRES Piemonte, che evidenzia come i percorsi di istruzione e formazione professionale abbiano fornito un contributo importante a elevare i tassi di scolarizzazione e a ridurre la quota di studenti con livelli di competenze insufficienti. leggi tutto

Nel 2015 i livelli di scolarizzazione degli adolescenti (14-18enni) in Piemonte hanno raggiunto il 95%, un risultato a cui hanno contribuito per il 7,4% i percorsi di istruzione e formazione professionale, che hanno anche favorito la diminuzione del gap tra ragazzi e ragazze e la partecipazione ai corsi degli allievi con cittadinanza straniera.
Al tempo stesso, la dispersione scolastica è calata dal 22,4% del 2004 al 12,6% del 2015, avvicinandosi molto all’obiettivo europeo del 10% entro il 2020. Un traguardo che, tra l’altro, le ragazze hanno già oltrepassato, con un tasso di abbandono dell’8,4% (contro il 16,6% dei coetanei maschi).
Anche dal punto di vista qualitativo, i risultati dell’indagine internazionale Ocse-Pisa sulle competenze degli studenti quindicenni e quelli delle rilevazioni nazionali Invalsi restituiscono un quadro decisamente positivo, in gran parte grazie alle performance degli studenti degli istituti professionali e delle agenzie formative. Le rilevazioni  INVALSI-SNV 2013/2014 e 2014/2015 relative agli studenti che assolvono l’obbligo scolastico nelle agenzie formative mostrano, in particolare, livelli di apprendimento in italiano e matematica più elevati dei loro omologhi nelle altre grandi regioni del Nord Italia. La formazione professionale rappresenta una più che valida alternativa ai percorsi scolastici canonici.
Un ulteriore contributo al contrasto alla dispersione scolastica è contenuto nel nuovo atto di programmazione sul cosiddetto “obbligo di istruzione” (la direttiva regionale che consente ai ragazzi di terza media di assolvere all’obbligo seguendo percorsi di istruzione e formazione professionale), che stabilizza e rafforza l’offerta formativa finalizzata al conseguimento del diploma o della qualifica professionale.
Scarica il Rapporto Ires

FESR e FSE

I servizi per l'orientamento e l'alta formazione specialistica presentati in ambito nazionale

Nell'ambito del POR FSE, la Regione Piemonte presenta il proprio modello di eccellenza per quanto riguarda i servizi per l'orientamento e la formazione specialistica in due saloni nazionali. Il sistema degli ITS-Istituti Tecnici Superiori e Obiettivo Orientamento saranno infatti i temi principali proposti al Salone Nazionale Orientarsi di Genova, dal 14 al 16 e a JOB&ORIENTA di Verona, dal 24 al 26 novembre. Per saperne di più

FESR e FSE

100 M€ del FESR per sostenere l'innovazione attraverso le piattaforme tecnologiche

È stata approvata dalla Giunta regionale la scheda tecnica di misura relativa alle piattaforme tecnologiche, che si avvale di una dotazione di 100 milioni di euro derivanti dal Fondo europeo di sviluppo regionale. leggi tutto

Le aree scientifiche e tecnologiche individuate sono l’aerospazio, l’automotive, la chimica verde, la meccatronica, la salute, l’agroalimentare e il tessile. Le piattaforme sono concepite come sistema integrato, coordinato e organico di azioni di ricerca industriale e sviluppo sperimentale che prevedano la partecipazione congiunta di una pluralità di soggetti (grandi, medie, piccole imprese e organismi di ricerca).

logo

Accanto ai ricercatori, verso il futuro

Con una quota di spesa investita dal settore pubblico e dall'università pari al 2% del PIL, il Piemonte è tra le regioni italiane con il più alto indice di investimento in ricerca e sviluppo. Valorizzare la conoscenza e l'innovazione finalizzate alla crescita intelligente e sostenibile è l'obiettivo della partecipazione alla undicesima edizione della "Notte dei ricercatori".

FESR e FSE

Stati generali della formazione nell'agroalimentare

il 23 settembre 2016, le Istituzioni, gli Istituti Agrari, le Università, le Fondazioni ITS e le forze produttive si confrontano sui modelli formativi per promuovere una agricoltura di qualità e sugli scenari delle nuove professionalità per l'agricoltura del futuro.
Programma

FESR e FSE

Coesione sociale, welfare e sviluppo economico: presentato il position paper del Piemonte

Il documento delinea le linee strategiche per le politiche regionali di innovazione sociale e di coesione, finalizzate a coniugare politiche sociali, dell'integrazione e del lavoro con la crescita e lo sviluppo locale. leggi tutto

Il documento, presentato il 12 settembre 2016 nell’ambito del convegno “Coesione sociale, welfare e sviluppo economico” propone un ripensamento complessivo nel modo di concepire, praticare e dare sostenibilità alle politiche sociali.
Si propone una nuova visione che ponga al centro la persona e la sua rete di relazioni anzichè la rete di servizi di cui necessita, sposando una logica di inclusione e coesione sociale.
La sfida, operando sul piano regionale di politiche integrate e coinvolgendo tutti gli attori pubblici e privati, è quella di coniugare politiche sociali, politiche del lavoro e dello sviluppo economico, pensando alla coesione sociale come grande occasione di sviluppo territoriale e alla crescita come sfida da realizzare attraverso la riduzione delle disuguaglianze tra i cittadini.
Il position paper raccoglie e sintetizza i principali contenuti proposti dal gruppo di lavoro We.Ca.Re – Welfare Cantiere Regionale.


Position Paper

Coniugare coesione sociale, welfare e sviluppo economico in una prospettiva locale ed europea

Invia il tuo contributo all’indirizzo mail:wecare@regione.piemonte.it

Programma del convegno

FESR e FSE

Il contratto di somministrazione non è più una delega a soggetti terzi

L’utilizzo del contratto di somministrazione di lavoro da parte dei beneficiari del Fondo Sociale Europeo non è più da considerarsi come una delega a soggetti terzi. leggi tutto

Le nuove linee guida, in via di approvazione, prevedono, in deroga alle precedenti (FSE 2007-2013), per la gestione e il controllo delle operazioni finanziate dal POR – FSE 2014-2020, che non è più considerato come delega a soggetti terzi l’utilizzo del contratto di somministrazione da parte degli operatori, per avvalersi delle prestazioni di lavoratori nell’ambito delle attività e dei progetti.

Per approfondire

FESR e FSE

Il 21giugno 2016 a Milano l’Infoday di lancio del Programma di cooperazione ITALIA-SVIZZERA 2014-2020

L’incontro, organizzato dall’Autorità di Gestione, in collaborazione con le Amministrazioni del Programma, riunirà il partenariato istituzionale e gli attori del territorio transfrontaliero. leggi tutto

Saranno fornite informazioni circa la manifestazione di interesse per la partecipazione al primo bando del Programma, che sarà aperta dal 1 luglio al 15 settembre 2016.

vai al sito
form iscrizione

FESR e FSE

Evento di lancio della programmazione Piemonte 2014-2020 FESR e FSE

Il 12 maggio 2016, presso il Castello del Parco Naturale de La Mandria, evento annuale e di lancio della Programmazione europea POR Piemonte 2014-2020 per FESR e FSE. leggi tutto

Introdotti dai rappresentanti della Commissione Europea, le Autorità di Gestione dei POR FESR e FSE illustrano la smart specialisation strategy regionale: il contesto, le scelte e l’attuazione della strategia e il contributo del Piemonte alla strategia nazionale per le politiche attive del lavoro e di inclusione sociale.
Programma
Slide

guida

FSE 2007-2013: Consultazione pubblica della Commissione Europea

La Commissione Europea ha lanciato una consultazione pubblica nell'ambito della valutazione ex-post del Fondo Sociale Europeo per il periodo 2007-2013. leggi tutto

C'è tempo per inviare un contributo entro il 27 Aprile 2016. Tutti i cittadini e le organizzazioni sono invitati a contribuire.Questo il link alla consultazione.
E' disponibile una traduzione delle domande in italiano, cliccando qui (per la validità della risposta è comunque necessario connettersi al sito sopraindicato)

guida

FSE: i partecipanti ad operazioni finanziate dal Fondo hanno l'obbligo di comunicare i dati della propria condizione familiare

La direttiva comunitaria Regolamento (UE) 1304/2013, impone che tutti i partecipanti ad operazioni finanziate con il Fondo Sociale Europeo comunichino una serie di dati relativi alla propria condizione familiare. leggi tutto

Agli operatori è richiesto di raccoglierli nella fase di avvio dei progetti e inserirli nella piattaforma del sistema informativo della Regione Piemonte. Per disposizione della normativa europea, sovraordinata rispetto alle leggi nazionali, tali dati non si configurano più come "sensibili" ma come "di carattere personale", quindi possono essere rilevati mediante dichiarazione in forma semplice e non necessitano di liberatoria.

guida

Approvato il Programma di Sviluppo Rurale PIEMONTE per la programmazione 2014-2020

Con Decisione della Commissione europea C(2015)745 6 del 28 ottobre 2015 è stato approvato il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) per la Regione Piemonte, che delinea gli indirizzi di sviluppo delle politiche di innovazione leggi tutto

per l’agricoltura e per tutti i settori economici presenti nelle aree rurali, definendo le priorità per l’utilizzo di circa 1 miliardo di euro di finanziamento pubblico, disponibile per il periodo di 7 anni 2014-2020.
Per saperne di più

guida

I POR FESR e FSE 2014-2020, prime azioni in sintesi

In sede di comitato di Sorveglianza sono stati presentati alla Commissione Europea, ai Ministeri e ai membri rappresentanti del partenariato i documenti strategici ed operativi per l'avvio della programmazione. leggi tutto

In particolare le prime azioni dei due Programmi Operativi POR FESR e POR FSE, che prevedono per la programmazione 2014-2020 rispettivamente investimenti per 965 Meuro e 873 Meuro per la crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva del Piemonte.

guida

Con il primo Comitato di Sorveglianza la programmazione 2014-20 diventa operativa

Il 12 giugno si è svolto nella Palazzina di Caccia di Stupinigi il primo Comitato di Sorveglianza unitario dei POR FESR e FSE Piemonte per la programmazione 2014-2020.
CdS 2015

Il 6 maggio a Montmélian in Francia il seminario di lancio del Programma ALCOTRA 2014-20

L'incontro riunirà il partenariato istituzionale e gli stakeholder del territorio transfrontaliero ed è l'occasione per focalizzare l'attenzione sulle strategieleggi tutto

di cooperazione, per la messa in rete degli attori, per la presentazione dettagliata del programma ALCOTRA, per gli approfondimenti connessi con la sua attuazione e per condividere il calendario preventivo dei bandi.
Info
form iscrizione

guida

POR FESR Piemonte approvato quale strumento operativo della strategia Europa2020

Con Decisione di Esecuzione CCI 2014IT16RFOP014 del 12.2.2015 la Commissione Europea ha approvato il "POR FESR Piemonte 2014-2020" nell'ambito dell'obiettivo "Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione" leggi tutto

riconoscendolo quale strumento operativo che concorre a realizzare la strategia dell'Unione per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva nonché la coesione economica, sociale e territoriale.

guida

Consultazione Partenariato piemontese POR FESR 2014-2020

Lunedì 2 febbraio l’assessore all'Economia Giuseppina De Santis ha incontrato il Partenariato piemontese POR FESR 2014-2020. leggi tutto

L'incontro è stato dedicato ad illustrare le principali modifiche al Programma apportate dopo gli incontri con la Commissione, i prossimi passi operativi e il focus sulla Strategia per la Specializzazione intelligente.
Smart specialisation - Agenda digitale

guida

Approvato il Piano di Rafforzamento Amministrativo per la gestione della programmazione 2014-2020

Con DGR 1-776 del 22/12/2014 la Giunta regionale ha approvato definitivamente il Piano di Rafforzamento Amministrativo, che la Commissione europea chiede di redigere, pubblicare ed attuare per migliorare l'efficacia e l'efficienza nell'utilizzo dei Fondi strutturali e di investimento europei.

guida

Approvato il POR PIEMONTE per il Fondo Sociale Europeo 2014-2020

Con decisione n. C (2014) 9914 del 12-dic-2014 la Commissione Europea ha approvato il POR FSE 2014-2020 del Piemonte. leggi tutto

Il Programma Operativo Regionale permetterà alla Regione Piemonte di gestire, da gennaio 2014 a dicembre 2023, quasi un miliardo di euro nell'ambito dell'obiettivo "investimenti in favore della crescita e dell'occupazione" per il rafforzamento della coesione economica, sociale e territoriale in Piemonte.

guida

Una guida per agevolare l'utilizzo dei fondi strutturali

la Commissione europea ha predisposto una "Guida ai potenziali beneficiari", che, come previsto dall'art. 13 del Regolamento 1303/2013 l'Autorità di Gestione del FESR provvede a divulgare. leggi tutto

Si tratta di un utile strumento per comprendere come accedere ed utilizzare al meglio le opportunità della programmazione 2014-2020 dei Fondi Strutturali e di Investimento europei e come attivare sinergie con gli altri strumenti delle politiche comunitarie. A breve verrà resa disponibile anche la versione in lingua italiana.

Evento 2013

Evento annuale POR FESR 2014 - Torino, 22 dicembre 2014

Il 22 dicembre 2014, dalle ore 14.30 alle 18.00, presso il CENTRO CONGRESSI REGIONE PIEMONTE, corso Stati Uniti 23,seminario di approfondimento sul PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FESR PIEMONTE 2014/2020, con focus sui temi: leggi tutto

Risparmio energetico per gli Enti Locali
La banda larga e gli Enti Locali
Ingegneria finanziaria a sostegno degli Enti Locali per progetti di risparmio enegetico.

Evento 2013

Piano di Rafforzamento Amministrativo per la gestione della programmazione 2014-2020

Approvata dalla Giunta regionale la seconda bozza del Piano di Rafforzamento Amministrativo, che la Commissione europea chiede di redigere, pubblicare ed attuare per migliorare l'efficacia e l'efficienza nell'utilizzo dei Fondi strutturali e di investimento europei. leggi tutto

Il piano rappresenta uno strumento che consentirà di rendere la macchina amministrativa regionale più efficiente, attraverso una forte riduzione degli oneri amministrativi e dei tempi di conclusione dei procedimenti, oltre all’ottimizzazione delle risorse umane e strumentali a disposizione dell’ente.

Immagine

Evento annuale POR FSE - Torino, 7 novembre 2014

Venerdì 7 novembre alle ore 10.30 presso la Sala Conferenze del Pala Alpitour (ex Isozaki - corso Sebastopoli, 123), nell'ambito della 17^ edizione di IO LAVORO (che si svolgerà a Torino dal 5 al 7 novembre 2014) Tavola rotonda dal titolo "Europa e Garanzia giovani: quali opportunità?";leggi tutto

durante i lavori della tavola rotonda, ci sarà un focus sull'avanzamento della programmazione POR-FSE 2007-2013 e l'aggiornamento sulla nuova programmazione POR-FSE 2014-2020 .
Programma

Evento 2013

Approvate dalla Giunta Regionale le proposte di Programmi Operativi 2014-2020

Con DGR n.3-91 dell’11 luglio 2014 la Giunta Regionale ha approvato le  proposte di POR FESR 2014-2020 e POR FSE 2014-2020, frutto del negoziato in sede nazionale e della consultazione del partenariato locale. leggi tutto

I documenti, inviati alla Commissione Europea per la necessaria approvazione, costituiscono la base operativa per la gestione di circa 2 miliardi di euro finalizzati a  potenziare la coesione economica, territoriale e sociale del Piemonte attraverso una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva

Evento 2013

Trasmessa alla Commissione Europea la proposta ufficiale del PSR 2014-2020

La proposta del nuovo Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Piemonte è stata ufficialmente trasmessa alla Commissione europea in data 29 agosto.leggi tutto

Inizia così la fase negoziale che porterà all’approvazione definitiva del PSR nei prossimi mesi.

Evento 2013

Europa 2020: una strategia per la crescita intelligente, sostenibile e ed inclusiva

Anche in Piemonte i Fondi strutturali e di investimento europei del programma in particolare per sviluppare un’economia leggi tutto

basata sulla conoscenza e sull’innovazione, per promuovere un’economia più efficiente sotto il profilo delle risorse, più verde e più competitiva e per promuovere un’economia con un alto tasso di occupazione che favorisca la coesione sociale e territoriale.