Efficienza energetica, riaperto il bando per le imprese

Data notizia

Dal 23 marzo 2020 la Regione Piemonte ha riaperto il bando a sportello rivolto alle imprese che intendono realizzare interventi in ambito energetico. Il nuovo testo, oltre a contenere alcuni aggiornamenti normativi, è stato rivisto per incrementare l’interesse di tutte le aziende che possono contribuire a raggiungere gli obiettivi della misura.

Sono interessatele micro, piccole e medie imprese e le grandi imprese con sede in Piemonte. Rispetto alla precedente edizione, la partecipazione è estesa ad alcuni settori del commercio e dei servizi.

Il bando promuove la riduzione dei consumi energetici e delle emissioni inquinanti e climalteranti degli impianti produttivi delle imprese, mediante la razionalizzazione dei cicli produttivi e degli impianti di climatizzazione e la produzione di energia da fonti rinnovabili per l’autoconsumo.

Rispetto alla dotazione iniziale - pari a 95,8 milioni di euro - sono ancora disponibili oltre 16 milioni di euro. L’agevolazione è concessa fino al 100% del valore del progetto mediante un finanziamento fino all’80% e un contributo a fondo perduto fino al 20%. Gli interventi dovranno essere conclusi entro 18 mesi dalla loro approvazione.

Le domande vanno presentate a Finpiemonte.