Al via le comunità energetiche

Creato il
18 Ottobre 2019

Le manifestazioni di interesse possono essere presentate dai Comuni che ne propongono la costituzione

La Regione Piemonte promuove l’istituzione di comunità energetiche al fine di ottimizzare il processo di  decarbonizzazione del sistema economico e territoriale, e di agevolare la produzione, lo scambio e il consumo di energie generate principalmente da fonti rinnovabili, nonché forme di miglioramento dell’efficienza energetica e di riduzione dei consumi energetici.

Da lunedì 21 ottobre 2019 e fino al prossimo 6 dicembre i Comuni e Unioni Montane che intendono proporre la costituzione di comunità energetiche possono inviare la  domanda  di partecipazione tramite PEC all’indirizzo sviluppoenergetico@cert.regione.piemonte.it in formato pdf firmato digitalmente dal legale rappresentante dell’Ente proponente.

Le risorse disponibili sono complessivamente pari a 50 mila euro. Ciascun richiedente può beneficiare di un contributo finanziario non inferiore a 5 mila euro e non superiore a 10 mila euro fino ad esaurimento della dotazione finanziaria.

Le spese dovranno essere sostenute a far data dal giorno 21 ottobre 2019.