Commercio su area pubblica: disposizioni eccezionali e temporanee adempimenti VARA anno 2022 riferiti all’annualità 2020

Data notizia

La Giunta Regionale, con Deliberazione n. 9 - 5273 del 28 giugno 2022, ha disposto, con esclusivo riferimento agli adempimenti VARA previsti a carico degli operatori del commercio su area pubblica e dei comuni per l’anno 2022 in relazione all’annualità 2020, la modifica in via eccezionale e temporanea della disposizione procedimentale di cui al Capo II della D.G.R. 20-380 del 26 luglio 2010, p. 2, secondo la quale: “Il comune competente al rilascio dell’autorizzazione, nel caso in cui riscontri un’inadempienza, dispone la sospensione dell'autorizzazione fino alla avvenuta regolarizzazione della posizione dell’operatore, che dovrà avvenire nei successivi 180 giorni”, prevedendo invece che “Nel caso in cui sia riscontrata, a cura del comune competente al rilascio dell’autorizzazione, un’inadempienza, è possibile la prosecuzione dell’attività nei giorni successivi a tale riscontro, fino ad avvenuta regolarizzazione, che comunque dovrà avvenire entro il 31/12/2022”.