Bando V-IR, proroga fino a giugno

Data notizia

Prorogata al 30 giugno 2021 la possibilità di accedere ai voucher per l'acquisizione di servizi qualificati e specialistici per la ricerca e l'innovazione presso infrastrutture di ricerca pubbliche e private. 

Il bando V-IR si propone di stimolare la domanda di ricerca e innovazione delle imprese piemontesi, sostenendo le attività di trasferimento delle conoscenze e i processi di progettazione e sperimentazione delle soluzioni innovative. Sono ammissibili a finanziamento le proposte di acquisizione di servizi qualificati e specialistici di supporto alla ricerca, sviluppo e innovazione, finalizzati ad accrescere il grado di innovazione tecnologico delle pmi, coerenti alle aree prioritarie e alle traiettorie tecnologiche definite dalla Strategia di specializzazione intelligente regionale. 

Da maggio 2020 è inoltre attiva una nuova linea per la copertura dei costi sostenuti per la sperimentazione e la dichiarazione di conformità dei dispositivi medici e di protezione individuale (quali occhiali, visiere, mascherine, guanti, tute di protezione, etc.), nonché per ogni altro componente a supporto delle esigenze emerse a seguito dell’emergenza sanitaria.