Nuova classificazione sismica

Data notizia

Sul B.U. n. 4 del 23 gennaio 2020 è stata pubblicata la D.G.R. n. 6 – 887 del 30.12.2019 “OPCM 3519/2006. Presa d’atto ed approvazione dell’aggiornamento della classificazione sismica del territorio della Regione Piemonte”.

In allegato si rende disponibile la documentazione di supporto.

Si evidenzia, tuttavia, che fino all’aggiornamento delle procedure per la gestione e il controllo delle attività urbanistico-edilizie ai fini della prevenzione del rischio sismico, per la cui predisposizione la DGR ha fissato un periodo di 6 mesi, continueranno a valere le disposizioni vigenti, stabilite dalla D.G.R. 21 maggio 2014, n. 65-7656.

Nello specifico, nel periodo transitorio, per tutte le procedure in ambito urbanistico-edilizio disciplinate dalla DGR 21 maggio 2014 n° 65-7656 (controlli, autorizzazioni, pareri) vale la classificazione sismica allegata alla stessa DGR del 2014, che infatti si compone di una parte normativa e dei relativi ambiti territoriali di applicazione.

La nuova classicazione rappresenta invece, da subito, il riferimento per tutte le altre finalità (vedi ad es. il "sismabonus")

Allegati

Pericolosità sismica Piemonte
File pdf - 8.12 MB
Classificazione sismica Piemonte
File pdf - 6.51 MB
DGR 30 dicembre 2019, n. 6-887
File pdf - 431.12 KB