Nuovo incremento nei servizi ferroviari dal 14 giugno

Data notizia

Incremento servizi con il recente cambio orario

Con il cambio orario del 14 giugno si ha un ulteriore incremento dell’offerta ferroviaria di Trenitalia in regione Piemonte. Nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, circoleranno più di 60 treni aggiuntivi, arrivando a circa il 78% della normale programmazione.

Di seguito tutte le variazioni per i treni RV Regionali Veloci, SFM Servizio Ferroviario Metropolitano e treni Regionali.

RV REGIONALI VELOCI

RV Torino-Milano

Servizio cadenzato orario tutti i giorni, compresi festivi, sono programmati anche i treni di rinforzo e i treni Fast. Mancano alcuni treni nelle ore di estremità, il primo e gli ultimi treni da Milano (partenze alle 5.15, 23.15 e 0.15) e gli ultimi treni da Torino (partenze alle 21.54 e alle 22.54)

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: dal lunedì al venerdì sono programmati nuovamente 8 treni di rinforzo e Fast: 2041 (Torino Lingotto 06:20 Milano Porta Garibaldi 08:23), 2042 (Milano Porta Garibaldi 06:40 Torino Porta Nuova 08:40), 2044 (Novara 08:32 Torino Porta Nuova 09:52), 2045 (Torino Porta Nuova 17:20 Novara 18:43), 2046 (Milano Porta Garibaldi 17:40 Torino Lingotto 19:35), 2047 (Torino Porta Nuova 18:10 Milano Porta Garibaldi 20:19), 2100 (Milano Porta Garibaldi 10:07 Torino Porta Nuova 12:06), 2105 (Torino Porta Nuova 07:10 Milano Porta Garibaldi 08:52)

RV Torino-Cuneo/Savona

È programmato il servizio biorario per ogni relazione (RV Torino-Cuneo e RV Torino-Savona) che offre un servizio orario da Fossano a Torino. Non sono previsti alcuni treni nelle ore di estremità.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: sulla tratta Torino-Cuneo è aggiunta una coppia di treni festivi, sulla tratta Torino-Savona sono stati aggiunti il treno 33086 (Savona 11.31 – Torino Porta Nuova 13,35) e 10129 (Torino Porta Nuova 20.25 – Savona 22.36). Ai treni mare già programmati dal fine settimana del 6-7 giugno si aggiungono nei giorni festivi anche i treni 1733 (Torino Porta Nuova 5.55 – Albenga 8.45) e 1743 (Albenga 18.06 – Torino Porta Nuova 21.10).

RV Torino-Genova

Programmato l’intero servizio.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: programmato l’intero servizio. Nei giorni feriali sono aggiunti 7 treni, tra cui i treni di rinforzo come il 2546 (Novi 6.58 – Torino Porta Nuova 8.23 e 2543 Torino Porta Nuova 17.42 – Novi 19.09); i treni precedentemente limitati a Novi o Alessandria percorrono l’intera tratta tra Genova e Torino.

RV Asti-Milano

Dal 18 maggio sono effettuati entrambi i treni.

 

SFM Servizio Ferroviario Metropolitano

SFM1

È effettuato il cadenzamento orario con solo alcuni dei treni di rinforzo semiorari normalmente programmati

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: incrementato il cadenzamento a 30 minuti nelle ore di punta, in particolare nella fascia del pomeriggio, con l’aggiunta di 5 treni dal lunedì al venerdì. Incrementato anche il servizio al sabato.

SFM2

Nei giorni feriali dal lunedì al venerdì è programmato il cadenzamento orario con i treni di rinforzo alla mezz’ora delle ore di punta; alla programmazione normale mancano solo gli ultimi treni della sera verso Pinerolo e un treno al mattino verso Chivasso; il sabato e la domenica è previsto un cadenzamento biorario.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: è realizzato il cadenzamento a 30 minuti dal lunedì al venerdì con l’aggiunta di 10 treni al giorno.

SFM3

il servizio nei giorni feriali dal lunedì al venerdì è (quasi) completo, mancano ancora i primi arrivi a Torino per la difficoltà a tenere treni ed equipaggi fuori sede. Sono programmati anche i treni di rinforzo delle ore di punta. Il sabato sono previsti un servizio biorario sia per la relazione Bardonecchia che per la relazione Susa. Il servizio festivo è il normale servizio biorario in cui manca solo il primo treno da Bardonecchia. Non sono programmati i prolungamenti da/per Modane.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: potenziato il servizio al sabato con 14 treni aggiuntivi sulla missione Torino-Bardonecchia e 2 sulla missione Torino-Susa.

SFM4 Torino-Bra-Alba

Il servizio feriale è praticamente completo con il cadenzamento orario e i rinforzi Bra-Torino Porta Nuova. Sono sospesi solo l’ultimo treno da Torino alle 20.27 e il primo da Bra alle 5.40. Il sabato feriale rimane il servizio cadenzato orario con alcuni treni in meno, i festivi l’ordinario cadenzamento biorario.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: sono aggiunti i due treni di rinforzo Alba-Torino Porta Nuova in partenza da Alba alle 6.30 (treno 4493) e da Torino alle 18.10 (treno 4495) e i due treni in partenza alle 6.07 da Alba e alle 19.27 da Torino Stura. Nei giorni festivi è ripristinato l’ultimo treno da Torino in partenza da Torino Stura alle 21.27

Sfm6 Torino-Asti

Nei giorni feriali dal lunedì al venerdì è previsto il normale servizio orario, resta sospeso solo il treno in partenza alle 5.39 da Torino Stura (treno 4638); sabato e domenica si ha un servizio biorario

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: sono aggiunti due treni al sabato e festivi, completando il servizio biorario.

SFM7 Torino-Fossano

Nei giorni feriali dal lunedì al venerdì è previsto il normale servizio orario, sono sospesi solo il treno 4700 Fossano 5:01 – Torino Stura 6.08) e 4752 (Torino Stura 5.52 – Fossano 6.59); il sabato circolano 10 coppie di treni e la domenica si ha il normale servizio biorario.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: sono aggiunti due treni nei giorni feriali: il treno 4708 (Fossano 8.01 – Torino Stura 9.08) e il treno 4794 Torino Stura 19.52 – Fossano 20.59; aggiunti anche un treno il sabato e uno nei giorni festivi.

SFM-A

È programmato il cadenzamento orario limitato alla tratta Torino-Ciriè, senza i treni di rinforzo semiorari.

Il servizio è stato incrementato da lunedì 8 giugno con l’aggiunta di sette treni nei giorni festivi e il potenziamento dei servizi bus nella tratta Ciriè-Ceres.

R REGIONALI

R Alessandria-Acqui-Savona

Sono programmati 16 treni.

Attenzione: dal 13 giugno al 24 luglio è prevista una interruzione della linea tra Acqui e Savona e dal 18 al 24 luglio tra Alessandria e Acqui per lavori sull’infrastruttura con treni soppressi e sostituiti con bus.

R Alessandria-Arquata-Genova

sono programmate 5 coppie al giorno dal lunedì al venerdì, compreso il collegamento mattina/sera con Genova

R Alessandria-Voghera

Sono programmati 10 treni, un treno ogni 2/4 ore, nei giorni festivi sono presenti 3 coppie di treni.

R Arona - Novara

Il servizio è praticamente completo (rispetto alla programmazione normale manca solo una coppia di treni il sabato).

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: completato il servizio, aggiunta una coppia di treni nei giorni feriale: il primo treno del mattino in direzione Novara (treno 20171 Arona 6.48 – Novara 7.32) e l’ultimo in direzione Arona (treno 20182 Novara 19.23 – Arona 20.32). Reintrodotto sia il servizio il sabato con 12 treni che nei giorni festivi con 14 treni.

R Asti-Acqui

Servizio biorario dal lunedì al venerdì.

Attenzione: dal 13 giugno al 24 luglio è prevista una interruzione della linea per lavori sull’infrastruttura con treni soppressi e sostituiti con bus.

R Asti-Alessandria

Sono programmati 12 treni al giorno dal lunedì al venerdì.

R Chivasso-Casale-Alessandria

È programmato il servizio orario dal lunedì al venerdì con l’esclusione delle estremità e un servizio ridotto al sabato.

R Fossano-Limone

Il servizio è praticamente completo.

R Cuneo-Ventimiglia

Servizio completo sull’intera tratta. Programmata anche la coppia di rinforzo nei fine settimana (treni mare).

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: rispristinato il servizio completo sull’intera tratta. Programmata anche la coppia aggiuntiva di treni mare prevista il sabato e festivi.

R Fossano-San Giuseppe di C.

Al mattino è presente la coppia Fossano-Savona (partenza da Fossano alle 6.22 e arrivo a Fossano alle 9.38) che costituisce un buon collegamento in direzione Liguria. Per il resto è realizzato il servizio biorario normale. Non sono effettuati i primi due treni da Ceva e il primo e l’ultimo da Fossano. Nei festivi sono previsti 7 treni.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: aggiunti tre treni: 4668 (Ceva 7.38 – Fossano 8.05), 4698 (S.Giuseppe 20.31 – Fossano 21.38) e 4695 (Fossano 18.45 – Ceva 19.12).

R Novara-Chivasso-Ivrea / R Torino-Chivasso-Ivrea

Tratta Ivrea-Chivasso: Il servizio è complementare ai treni programmati dalla regione Valle d’Aosta. La programmazione piemontese è pressoché completa.

Tratta Chivasso-Novara: Il servizio è praticamente completo.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: Tornano inoltre a circolare i due treni Torino Porta Nuova – Ivrea di competenza della Regione Piemonte (10011 Torino PN 12.28- - Ivrea 13.29 e 10012 Ivrea 14.31 – Torino PN 15.32). Nei giorni feriali sono ripristinati i primi due treni da Novara (20038 Novara 4.13 – Chivasso 5.05 e 20042 Novara 5.25 – Ivrea 7.45), e il treno 20013 (Chivasso 10.40 – Novara 11.49). Sono inoltre aggiunti nove treni il sabato e quattro treni nei giorni festivi.

R Biella-Santhià

Dal lunedì al venerdì è attivo il normale cadenzamento orario con esclusione del treno di rinforzo del mattino. Nei festivi sono programmate quattro coppie di treni su nove.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: aggiunti nei giorni feriali gli ultimi treni della sera (treni in partenza da Santhià alle 20.50 e 21.50 e da Biella 20.51 e 21.51. Ripristinato il treno di rinforzo 4565 (Santhià 19.15 – Biella 19.35).

R Biella-Novara

servizio completo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, compresi i treni di rinforzo. Al sabato il servizio a prevede alcune fasce biorarie. Nei festivi sono programmate sei coppie di treni su otto.

R Alessandria-Mortara-Novara

Servizio misto con Trenord. Per quanto riguarda la produzione piemontese sono previsti 13 treni.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: aggiunto nei giorni feriali il treno 10171 Novara 9.08 – Alessandria 10.15. aggiunti due treni il sabato.

R Domodossola-Arona-Milano

Servizio misto con Trenord. Attualmente previste 12 coppie di treni

R Domodossola-Novara

Sono programmati 13 treni.

Principali incrementi di servizio dal 14 giugno: aggiunto nei giorni feriali il treno 10240 (Novara 5.46 – Domodossola 7.48) e il treno 10251 (Domodossola 13.43 – Novara 15.41). A causa dei lavori infrastrutturali sulla linea i treni 10246 e 10247 sono sostituiti con bus.