Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Contributo statale per i libri di testo

Rivolto a
Cittadini

E' un contributo erogato dallo Stato per l’acquisto dei libri di testo obbligatori

Chi può beneficiarne

Gli studenti

  • residenti in Piemonte alla data di pubblicazione del bando;
  • che nel prossimo anno scolastico frequenteranno la scuola secondaria di I e II grado nelle Istituzioni scolastiche statali, paritarie e non statali, facenti parte del sistema nazionale di istruzione e nei corsi di formazione professionale organizzati da agenzie formative accreditate ai sensi della legislazione vigente e finalizzati all’assolvimento dell’obbligo formativo
  • il cui nucleo familiare abbia un indicatore della situazione economica equivalente in corso di validità alla data del bando (I.S.E.E anno in corso, ordinario o minorenni) non superiore a euro € 10.632,94
  • per i quali il richiedente preveda di sostenere spese per l’acquisto dei libri di testo obbligatori per l’anno scolastico in questione.

La domanda per richiedere il contributo statale libri di testo si presenta insieme a quella per il voucher scuola.

Per aver accesso al contributo, è indispensabile conservare i giustificativi delle spese che verranno sostenute (fatture, scontrini, ricevute fiscali).

Come fare domanda

Le domande per l’assegnazione del contributo statale per l’acquisto dei libri di testo obbligatori devono essere presentate esclusivamente accedendo con le opportune credenziali all’applicazione

Accedi alla compilazione

Con la richiesta di assegnazione del voucher scuola, è possibile presentare anche la domanda del contributo statale per l’acquisto dei libri di testo obbligatori (l. 448/1998) per l’anno scolastico in questione. La domanda del contributo statale può essere presentata anche quando non venga chiesto contestualmente il voucher scuola.

Erogazione del contributo

Il contributo viene erogato dal Comune sede dell’autonomia scolastica tramite bonifico.