La valutazione intermedia del PSR 2014-2020: i principali risultati

Creato il
09 Ottobre 2019

Il PSR 2014-2020 del Piemonte è arrivato, dal punto di vista della valutazione, al giro di boa di metà programmazione. Dopo aver superato le inevitabili difficoltà di avviamento iniziale, il Programma sta ormai progredendo rapidamente nell’attuazione dei bandi e nell’erogazione delle somme destinate ai beneficiari. È il momento adatto, quindi, per mettere a fuoco i primi risultati ottenuti ed evidenziare le possibili criticità alle quali è possibile porre rimedio nella seconda fase del percorso attuativo.

Inoltre, sono appena partiti i lavori per impostare la programmazione della PAC 2021-2027; una valutazione intermedia potrà fornire elementi utili per orientare la posizione della Regione Piemonte nel complesso percorso che porterà alla definizione del Piano Strategico Nazionale.

I risultati essenziali sono riportati in questo articolo, premettendo che il livello di attuazione del PSR (e quindi il suo livello di valutabilità) al 31/12/2018 è comunque ancora contenuto, soprattutto per quanto riguarda il completamento degli interventi relativi alle misure di investimento o di quelle più complesse da avviare; il che comporta giudizi parziali e passibili di cambiamenti importanti nel prossimo futuro.

CONTINUA A LEGGERE >