Bandi per l'insediamento dei giovani agricoltori e per il miglioramento delle imprese agricole

Creato il
14 Maggio 2019

E' aperto il bando regionale “Premio per l’insediamento di giovani agricoltori”, Operazione 6.1.1 del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 per una dotazione finanziaria complessiva di 1 milione e 800 mila euro. L’operazione concede un sostegno ai giovani agricoltori per l'avviamento di imprese, l’insediamento iniziale e l’adeguamento strutturale delle aziende. Il premio di insediamento viene erogato in conto capitale ai giovani che si insediano per la prima volta in un'azienda agricola in qualità di capo dell'azienda.

Contestualmente, è aperto il bando sull'Operazione 4.1.1 del PSR “Miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole” per una dotazione finanziaria complessiva di 5 milioni di euro. Il bando assegna contributi pari al 40% del costo dell'investimento ammissibile che può riguardare la costruzione, la ristrutturazione, l'ampliamento e la modernizzazione dei fabbricati e dei relativi impianti; la dotazione di attrezzature e macchinari e l'impianto di coltivazioni legnose agrarie.Inoltre per gli investimenti relativi al settore della produzione agricola primaria l’aliquota di sostegno potrà essere maggiorata di un ulteriore 10% per gli investimenti in zone di montagna.

Il termine di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione ai bandi è il 15 luglio 2019.