Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Strumenti e programmi

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici
Imprese e liberi professionisti
Terzo settore

Fondo Sviluppo e coesione 2014-2020

L'Accordo di Partenariato stabilisce, per ciascuno Stato membro dell'UE, il quadro strategico della programmazione nazionale relativa al periodo 2014-2020 dei fondi strutturali e di investimento europei (Fondi SIE).

I Fondi inclusi nell'Accordo di Partenariato devono essere attuati mediante Programmi Operativi elaborati dagli Stati membri o da un'autorità da essi designata.

Questi Programmi sono affiancati dai cosiddetti programmi complementari finanziati da una quota di risorse destinate al cofinanziamento nazionale.

La Commissione Europea ha adottato l'Accordo di Partenariato con l'Italia il 29 ottobre 2014 con Decisione di Esecuzione C (2014) 8021 finale recentemente revisionato con la Decisione di esecuzione C (2018) 598 final, dell'8 febbraio 2018.

La modifica dell'Accordo di partenariato riguarda principalmente l'inserimento di un importo addizionale di 1,6 miliardi di euro di fondi strutturali (di cui 1 miliardo a valere sul FESR e 0,6 miliardi sul FSE), assegnato con la Decisione UE 2016/1941.

Tale incremento è stato destinato per 1.057,9 milioni alle Regioni meno sviluppate, per 404,3 milioni alle Regioni in transizione e per 183 milioni alle Regioni più sviluppate.

L'Accordo di Partenariato ha anche previsto l'istituzione del "Comitato con funzioni di sorveglianza e accompagnamento dell'attuazione dei Programmi 2014-2020", composto da rappresentanti di tutte le Amministrazioni centrali capofila dei fondi e/ o titolari di priorità trasversali, da tutte le Autorità di Gestione dei programmi nazionali regionali e aperto alla partecipazione del partenariato economico e sociale.

A questo vengono affiancati il Sottocomitato Mezzogiorno e il Sottocomitato Monitoraggio e Controllo.

Importanti strumenti per la politica di Coesione nazionale sono anche i:

  • Contratti Istituzionali di Sviluppo,
  • i Patti per lo Sviluppo 
  • l’Accordo di Programma Quadro (APQ).

Contatti

Riferimento
Settore Programmazione negoziata
Indirizzo
via Bertola 34 - Torino
Email
programmazione.negoziata@regione.piemonte.it