Tipologia di contenuto
Scheda informativa

Grande Progetto Banda Ultra larga

Rivolto a
Enti pubblici

POR FESR 2014-2020 - Azione II.2a.2.1

L’intervento oggetto della misura si inserisce nel contesto attuativo della Strategia nazionale per la banda ultra larga (BUL) che si propone per il 2020 l'obiettivo di una copertura dell’85% della popolazione con infrastrutture in grado di supportare servizi oltre i 100 Mbps, garantendo al restante 15% della popolazione la copertura ad almeno 30 Mbps.

A chi è rivolto?

Il soggetto beneficiario dell’iniziativa per il contributo all'attuazione del "Progetto Strategico Agenda Digitale per la Banda Ultra Larga"  è il Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione generale per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali, che opera attraverso la propria società in house Infratel Italia S.p.A., in qualità di stazione appaltante.

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 44.292.236,00 Euro a valere sull’Asse II, Azione II.2a.1.1 del POR FESR 2014-2020 della Regione Piemonte, come stabilito dalla D.G.R. n. 21-3682 del 25 luglio 2016.

Tempi e modi

Le tempistiche di realizzazione dell’intervento previste dal disciplinare devono essere tali da contribuire al raggiungimento dei target definiti dal Piano, nel quadro di riferimento per l’efficacia dell’attuazione relativo all’Asse II e devono consentire:

  • la conclusione degli interventi oggetto del presente disciplinare, con la messa in opera di tutti i servizi previsti, entro il 31.12.2023;
  • la sottoscrizione di almeno n. 1 contratti con soggetti esecutori lavori entro e non oltre il 31/12/2018;
  • il raggiungimento dei valori dell’indicatore finanziario previsto dal performance framework pari ad una spesa sostenuta/certificata di 10 milioni di Euro entro il 31.12.2018.