Tipologia di contenuto
Progetto

Una Buona Occasione

Rivolto a
Cittadini
Enti pubblici

È un progetto di lotta agli sprechi alimentari domestici che promuove comportamenti antispreco.

Il progetto è realizzato dalla Regione Piemonte e dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta, con fondi del Ministero dello Sviluppo Economico.

Una Buona Occasione affronta il tema dello spreco alimentare da un punto di vista innovativo, concentrandosi sulle cause dell'avanzo e dello scarto di cibo, in modo da prevenirlo.

Il progetto è caratterizzato da un sito web di informazione e sensibilizzazione, affiancato da pagine e profili sui più diffusi social media (Facebook, Twitter, Pinterest, Google+, Instagram e YouTube) che affronta le cause, gli effetti e le implicazioni dello spreco alimentare, ma soprattutto suggerisce i possibili rimedi.

Una particolare attenzione è rivolta all’educazione dei giovani, per i quali sono stati realizzati cartoon, educational e video musicali, pubblicati nella sezione Scuola del sito web.

Infine, per agevolare l’adozione di comportamenti virtuosi antispreco, è stata creata UBO-App, un’applicazione gratuita che aiuta a programmare gli acquisti (lista della spesa elettronica), a comprare e cucinare le giuste quantità di cibo (porzionatura), a conservare correttamente il cibo (dove, come e quanto tempo), a monitorare e gestire le date di scadenza degli alimenti conservati in frigo o nella dispensa (memo scadenze) e a riutilizzare gli avanzi (con ricette antispreco Slow Food). Per gli oltre 500 alimenti considerati ci sono, inoltre, informazioni sulla stagionalità, sui valori nutrizionali, sulla loro impronta idrica e altre curiosità utili a comprendere il significato ed il valore del cibo.

Durata progetto

Il progetto è iniziato nel 2014 e continua tuttora