Formazione professionale e tirocini, sì alle attività pratiche in presenza: i chiarimenti della Prefettura di Torino

Data notizia

I corsi ITS (Istruzione Tecnica Superiore) e i percorsi di formazione professionale finanziati o riconosciuti dalla Regione Piemonte, nonché i loro esami finali, devono essere erogati con modalità a distanza, salvo il caso di allievi con disabilità o Disturbi Specifici dell’Apprendimento (D.S.A.).

Resta salva la possibilità di svolgere in presenza le attività laboratoriali non procrastinabili previste nei corsi e negli esami sopra indicati.

Possono proseguire tutti i tirocini curriculari ed extracurriculari presso le attività produttive, industriali e commerciali, purché nel rispetto dei protocolli condivisi di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro sottoscritti fra il Governo e le parti sociali.

Lo chiarisce la nota interpretativa della Prefettura di Torino del 12 novembre 2020, riferita al DPCM 3 novembre 2020 “DPCM 3 novembre 2020 – Attività di laboratorio e tirocini formativi”.