Coronavirus - Rientro in Italia dall'estero: istruzioni operative

Data notizia

RIENTRO IN ITALIA DALL’ESTERO: LE NUOVE DISPOSIZIONI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 13 ottobre 2020, valido dal 14 ottobre al 13 novembre 2020, comprende diverse disposizioni per i rientri in Italia dall’estero.

Numerosi i divieti e le prescrizioni che si devono osservare, a seconda dell'elenco in cui è inserita la nazione di provenienza.

Dove fare i tamponi dal 19 al 25 ottobre 2020

ORDINANZA DEL MINISTRO DELLA SALUTE DELL'8 OTTOBRE 2020

Un'ordinanza del ministro della Salute impone alle persone che intendono fare ingresso in Italia e che nei 14 antecedenti hanno soggiornato o transitato in Belgio, Francia, Paesi Bassi, Regno Unito, Repubblica Ceca e Spagna di applicare le seguenti misure di prevenzione, alternative tra loro:  obbligo di presentazione al vettore all’atto dell’imbarco di essersi sottoposte nelle 72 ore antecedenti ad un  tampone risultato negativo; obbligo di sottoporsi a tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, ove possibile, ovvero entro 48 ore dall’ingresso in Italia presso l’azienda sanitaria locale di riferimento e nell'attesa di sottoporsi all’isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora.

Il testo dell'ordinanza

Le faq sull'ordinanza

ORDINANZA DEL MINISTRO DELLA SALUTE DEL 21 SETTEMBRE 2020

TAMPONE OBBLIGATORIO PER CHI RIENTRA DA PARIGI E ALTRE ZONE DELLA FRANCIA

E’ attivo in tutte le aziende sanitarie del Piemonte il servizio per effettuare il test molecolare o antigenico reso obbligatorio dal 22 settembre da un’ordinanza del ministro della Salute per chi proviene da Parigi e dalle aree della Francia con significativa circolazione del Covid-19, ovvero Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra.

Il test può essere effettuato sia tramite l’acceso diretto ai recapiti e negli orari indicati sui siti delle Asl, sia mediante prenotazione.

L’Assessorato regionale alla Sanità consiglia di eseguire il tampone presso l’Asl di domicilio, in modo da evitare equivoci con gli organi preposti al controllo della circolazione, in quanto l’isolamento fiduciario prevede una limitazione degli spostamenti.

Leggi il testo

ORDINANZA DEL MINISTRO DELLA SALUTE DEL 12 AGOSTO 2020

Il ministro della Salute ha emanato il 12 agosto un'ordinanza che riguarda le disposizioni che devono essere seguite da tutti coloro che rientrano da soggiorni in Spagna, Grecia, Croazia e MaltaLeggi il testo

Le FAQ sull'ordinanza    

ISTRUZIONI OPERATIVE DELLA REGIONE PIEMONTE DEL 7 AGOSTO

Il 7 agosto la Giunta regionale della Regione Piemonte ha approvato le istruzioni operative per chi rientra in Italia dall'estero in questa fase di emergenza Covid.

che devono essere compilati e inviati ai rispettivi destinatari.

ATTENZIONE

La possibilità di interrompere l’isolamento fiduciario con esito del tampone negativo vale solo per i rientri da Spagna, Grecia, Malta e Croazia.

Per coloro che rientrano, invece, da tutti gli altri Paesi per i quali è previsto l’obbligo di isolamento fiduciario di 14 giorni tale periodo deve essere rispettato completamente.

Per Informazioni:

Numero Verde Regione Piemonte: 800 333 444 

800333444@regione.piemonte.it